Inter

Real Madrid-Inter 2-0, le pagelle dei nerazzurri: Brozovic domina, Barella nervoso

Andrea Gigante
Real Madrid - Inter
Real Madrid - Inter / OSCAR DEL POZO/GettyImages
facebooktwitterreddit

Un gol di Toni Kroos stende l'Inter: al Bernabeu il Real Madrid vince 1-0 e si assicura il primo posto nel girone D di Champions League. Ecco le pagelle dei nerazzurri:

Marco Asensio
Il gol di Asensio / Angel Martinez/GettyImages

Handanovic 6.5 - Sui gol di Kroos e Asensio non poteva fare assolutamente nulla. Per tutta la partita si fa trovare pronto, soprattutto sui tiri di Casemiro, Jovic e Rodrygo.

Bastoni 6 - Prova a sovrapporsi per dar manforte alla manovra offensiva, poi regala i contropiedi a Rodrygo e torna ad adottare un approccio più conservativo.

Skriniar 6.5 - Jovic non è Benzema e la serata di Skriniar si rivela da subito in discesa. Il centrale nerazzurro non ha problemi nell'anticipare l'attaccante serbo del Real Madrid.

D'Ambrosio 5.5 - Vinicius corre al doppio della sua velocità ed è costretto a chiedere l'aiuto da parte di Skriniar.

Perisic 6.5 - È l'unico giocatore dell'Inter ad assumersi rischi, a farsi dare palla e a puntare per provare a creare la superiorità numerica. Va pure vicino al gol, ma un rimpallo sfortunoso glielo preclude.

Calhanoglu 5.5 - Parte forte, ma pian piano si spegne e si eclissa. Un paio di suoi errori in impostazione lanciano più volte i Blancos in contropiede (dal 60' Vecino 6 - Nessuno squillo significativo, si limita a far sentire la sua fisicità in mezzo al campo).

Brozovic 7 - Davanti a sé ha mostri sacri come Modric, Kroos e Casemiro, ma Epic Brozo giganteggia facendosi beffa dei centrocampisti madridisti. Bravo sia in fase di ripiegamento che in costruzione (dal 60' Vidal 6 - I nerazzurri rimangono in inferiorità dopo pochi minuti, ma lui riesce a fare da collante tra difesa e attacco ).

Barella 4.5 - A inizio secondo tempo si mangia il gol che avrebbe pareggiato i conti. Appare nervoso per tutta la gara e il rosso rimediato per la reazione stizzita sul fallo di Militao poteva benissimo evitarlo.

Dumfries 5.5 - Prova a proporsi in fase offensiva, ma quando l'Inter sbaglia lascia campo aperto alle scorribande di Vinicius in contropiede (dal 46' Dimarco 6 - Entra abbastanza bene e sull'11 contro 10 si rende pericoloso).

Lautaro 5 - Non riesce a farsi trovare nella posizione giusta e le azioni offensive nerazzurre non riescono mai a trovare il suo finalizzatore. Sbaglia ogni stop della sua partita (dal 66' Gagliardini 5.5 - Entrare con la squadra in inferiorità non è mai facile e lui commette qualche errore in impostazione).

Dzeko 5 - Servito poco in area di rigore, è costretto a defilarsi per avere qualche pallone giocabile. Senza il bosniaco, troppo lontano dalla porta, l'Inter non riesce a calciare in porta (dal 60' Sanchez 6.5 - Appena entrato sciupa un bel passaggio di Perisic, ma con i nerazzurri in 10 prova a caricarsi l'attacco sulle spalle).


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit