Primo Piano

Ramsey sbaglia: l'Eintracht batte i Rangers ai rigori e vince l'Europa League

Andrea Gigante
Eintracht Francoforte
Eintracht Francoforte / David Ramos/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Eintracht Francoforte vince l'Europa League 2021/22! Il club tedesco batte ai calci di rigore il Glasgow Rangers e si aggiudica il secondo trofeo continentale della sua storia.

Nella notte di Siviglia, la partita inizia nel segno dell'equilibrio, con entrambe le squadre che lottano su ogni pallone e danno vita a un incontro più fisico che tecnico. Se il primo tempo è povero di occasioni da gol, discorso opposto invece per la ripresa, dove sono gli scozzesi a portarsi in vantaggio.

A segnare il gol dell'1-0 è Joe Aribo, centrocampista di professione ma centravanti in piena emergenza offensiva. Il nigeriano deve però ringraziare la retroguardia dell'Eintracht e in particolare Sow e Tuta, protagonisti in negativo con degli svarioni difensivi.

Joe Aribo
Joe Aribo / Justin Setterfield/GettyImages

Il Ramon Sanchez Pizjuan è una bolgia e i tifosi dei Rangers non smettono di cantare. Tuttavia, i tedeschi non si arrendono e dopo neanche dieci minuti riportano il risultato sulla parità. Ancora "merito" di una difesa sbadata: dalla sinistra Kostic fa partire un cross basso e forte, ma Goldson lo lascia pericolosamente passare. Su quella palla vagante si fionda Rafael Santos Borré che di prima la gira in porta, battendo il portiere 40enne McGregor.

La partita si protrae ai supplementari secondo lo stesso canovaccio, con i contrasti in mezzo si sprecano. A pochi secondi dalla fine degli extratime, i Rangers hanno l'opportunità di fare il colpaccio, ma Trapp compie un miracolo su Kent e il tiro a rimorchio di Davies viene deviato dalla testa di un difensore.

A decretare il vincitore dell'Europa League sono allora i calci di rigore. I primi penalty sono impeccabili, mentre il primo errore arriva alla quarta esecuzione, quando Aaron Ramsey tira centrale e si fa neutralizzare il tiro da Trapp. La parata del tedesco sul centrocampista di proprietà della Juventus getta nello sconforto i Rangers. Dopo l'ultimo rigore battuto da Santos Borré scoppia invece la festa in casa Eintracht Francoforte.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit