Juventus

Il 14 luglio il raduno della nuova Juve di Allegri: la rosa a disposizione, quando arriveranno tutti i calciatori

Antonio Parrotto
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Marco Canoniero/Getty Images
facebooktwitterreddit

La Juventus riabbraccia Massimiliano Allegri. Cancelli aperti alla Continassa a partire dal 14 luglio, giorno del raduno del club bianconero. Primi abbracci e primi allenamenti sotto la guida tecnica del 'vecchio' Max.

I giocatori della Juventus si trovano attualmente in vacanza ma hanno già ricevuto la chiamata con gli ordini da eseguire per rispondere presente all'appello del professor Allegri che lunedì 14 luglio avrà a disposizione solo parte della rosa.

Paulo Dybala
Paulo Dybala / Nicolò Campo/Getty Images

Come riporta Tuttosport infatti, non tutti i giocatori si aggregheranno immediatamente al gruppone juventino. Ad esempio, elementi come Arthur, Weston McKennie, Gianluca Frabotta (è vicino alla cessione ma intanto risponderà presente alla chiamata di Max), Carlo Pinsoglio, ma anche vecchie conoscenze come Mattia Perin, Marko Pjaca, Daniele Rugani, Luca Pellegrini e Mattia De Sciglio, che rientrano dai prestiti in attesa di nuova sistemazione. Grande attesa poi per Paulo Dybala che tornerà in Italia in queste ore e sarà a disposizione di Allegri sin dal 14.

Spazio anche ai giovani talenti come il bomberino Da Graca, Radu Dragusin, Nicolò Fagioli, Rafia, Felix Correia e Di Pardo. Poi ci saranno anche i primi eliminati dagli Europei che arriveranno a scaglioni. Si tratta di Wojciech Szczesny, Merih Demiral, Aaron Ramsey, Matthijs de Ligt, Cristiano Ronaldo, Adrien Rabiot, Dejan Kulusevski, Alvaro Morata e gli italiani in finale Bernardeschi, Bonucci, Chiesa e Chiellini e Alex Sandro e Danilo in finale di Copa America, e gli altri sudamericani impegnati come Bentancur e Cuadrado.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit