Juventus

Rabiot e Alex Sandro incognite della Juventus: serve una decisione entro l'estate

Alessio Eremita
Adrien Rabiot, Alex Sandro
Adrien Rabiot, Alex Sandro / Chris Ricco/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'opera di sfoltimento della rosa bianconera, iniziato durante la sessione invernale di calciomercato, potrebbe proseguire anche in estate. La Juventus, infatti, scioglierà presto i dubbi sul futuro di altri due calciatori che, in questi mesi, dovranno dare tutto sul campo per convincere società e allenatore. Stiamo parlando di Adrien Rabiot e Alex Sandro, tenuti in grande considerazione dal tecnico Massimiliano Allegri ma costantemente in bilico. Molto dipenderà dalle loro prestazioni da qui al termine della stagione, con la qualificazione alla prossima Champions League che giocherà un ruolo importante soprattutto per il bilancio juventino.

Massimiliano Allegri, Federico Bernardeschi, Adrien Rabiot
Massimiliano Allegri, Federico Bernardeschi, Adrien Rabiot / Jonathan Moscrop/GettyImages

Le ragioni, oltre a essere tecniche, riguardano anche l'aspetto economico del club piemontese. Il centrocampista francese percepisce 7 milioni di euro netti a stagione, mentre il terzino brasiliano (non esente da colpe nel corso dell'annata corrente) 5 milioni di euro più bonus. Come riportato da Tuttosport, ad aggravare la loro posizione alla Juventus è la scadenza del contratto, prevista al 30 giugno 2023. In caso di mancata proposta di rinnovo, è probabile che il direttore sportivo Federico Cherubini cercherà di cedere entrambi a luglio per non perderli a parametro zero.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit