Milan

Quanto vale la maglietta del Milan 2021-22?

Marco Deiana
Il valore economico della maglia del Milan
Il valore economico della maglia del Milan / Aitor Alcalde Colomer/Getty Images
facebooktwitterreddit

Tra le novità in casa Milan per la stagione 2021-22 c'è lo sponsor di manica. Dopo aver rinnovato l'accordo con Emirates, abbassando la cifra base della sponsorizzazione ma liberandosi dell'esclusiva presente nel precedente contratto, la società rossonera sta esplorando nuove vie per incrementare gli incassi commerciali. Oltretutto quest'anno la squadra tornerà a disputare la Champions League e questo non può che ridare visibilità al club. Ma ad oggi, quanto vale la maglia del Milan? Quanto incassa tramite gli sponsor presenti nella casacca rossonera?

I guadagni del Milan tramite gli sponsor della maglia

Iniziamo con lo sponsor tecnico. Il Milan ha un contratto attivo fino al 2023 con Puma. L'azienda d'abbigliamento sportivo tedesca veste i rossoneri e versa nelle casse del club di via Aldo Rossi circa 11 milioni di euro a stagione.

Il main sponsor del club rossonero è ormai da diversi anni Emirates. Durante la stagione 2020-21 le due parti hanno rinnovato l'accordo, con scadenza nel 2023, abbassando la cifra base del contratto ma liberando la società milanista dall'esclusiva. Il Milan attualmente incassa 10 milioni di euro annui dalla compagnia aerea, ma da quest'anno ha il via libera per sottoscrivere altri accordi per gli sponsor di manica e retro sponsor.

E aver eliminato l'esclusiva con Emirates ha permesso al Milan di ottenere il suo primo sponsor di manica. Si tratta di BitMEX, piattaforma di Crypto, che verserà circa 4 milioni l'anno nelle casse del club rossonero.

Tra le novità 2021-22 in casa Milan c'è anche l'ingresso di un retro sponsor (a partire da fine febbraio 2022): i rossoneri hanno trovato un accordo con wefox, una compagnia assicurativa digitale, che porta nelle casse del club circa 7 milioni di euro.

Sommando questi quattro sponsor, il valore economico della maglia del Milan si aggira intorno ai 32 milioni di euro annui.


Articolo scritto da Marco Deiana. Se ti piace l'argomento e vuoi leggerne altri, iscriviti al mio canale Telegram.

facebooktwitterreddit