Paul Pogba

Quante chance ha la Juventus di riprendere Paul Pogba?

Giulia Bianchi
Manchester United
Manchester United / James Gill - Danehouse/GettyImages
facebooktwitterreddit

Paul Pogba, centrocampista classe '93, è tra gli obiettivi di mercato della Juventus. Il giocatore ora nella squadra del Manchester United, a fine estate termina il contratto con la sua attuale squadra e può trasferirsi a costo zero dove preferisce.

Sono tante le squadre che lo vorrebbero: dal Barcellona al Paris Saint-Germain passando per il Real Madrid, club che per qualsiasi giocatore rappresentano un punto d'arrivo della propria carriera. E la scelta finale, visto lo status di svincolato, spetterà esclusivamente al calciatore.

La Juventus lo conosce bene, conosce la qualità e la tecnica del centrocampista. Sa che è uno dei migliori centrocampisti presenti in Europa e potrebbe rappresentare una soluzione alle diverse problematiche del settore centrale della squadra bianconero.

Il nome di Paul Pogba è stato messo in cima alla lista dei desideri di Massimiliano Allegri, tanto criticato ultimamente, in quanto il suo centrocampo non ha un'identità. Il mister lo sa bene, sa che un giocatore di una portata come il francese, potrebbe risollevare le sorti di un reparto in forte difficoltà.

Per il Polpo Paul la concorrenza è spietata. Per concludere questo affare servirà una prova d'amore dello stesso giocatore, rimasto in ottimi rapporti sia con la dirigenza che con alcuni calciatori bianconeri.

Juventus
Juventus / Jonathan Moscrop/GettyImages

Gli stessi tifosi vorrebbero rivedere Pogba vestire la maglia della Juventus. È stato un giocatore che si è fatto voler bene durante la sua avventura a Torino: ha entusiasmato, fatto sognare e dava tanta qualità al reparto di centrocampo.

L'occasione è ghiotta, visto che arriverebbe a costo zero, portando con sé anche alcuni vantaggi fiscali presenti nel Decreto Crescita, che consente un risparmio fino al 50% delle tasse per chi ha lavorato all'estero negli ultimi due anni, decidendo di ritornare in Italia.

Come convincere Pogba a sposare (di nuovo) il progetto Juventus? Si dice che in passato sia stato Conte in persona a coinvolgere il francese, presentandogli un progetto di crescita sia del club che dello stesso calciatore (a quei tempi, sempre allo United, ma appena 18enne e quindi non in pianta stabile in prima squadra). Adesso in casa bianconera è presente un progetto di rinascita che possa convincere il francese?

C'è un altro ostacolo: la questione economica. L'uscita dalla Champions League porterà meno entrate nelle casse della società bianconera e questo potrebbe non aiutare nella corsa a Paul Pogba, considerata la concorrenza dal portafoglio enorme e ricco di denaro.

Ad oggi è difficile ipotizzare un ritorno alla base del centrocampista classe '93 della Francia, perché buttarsi in un affare del genere - insomma - sarebbe una sorta di pazzia dirigenziale e garantire uno stipendio da oltre 12 milioni di euro a stagione a Pogba, potrebbe far scoppiare la grana ingaggi all'interno dello spogliatoio bianconero.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit