Serie A

Uno squalificato in Coppa Italia salta un match di Serie A? Cosa dice il regolamento

Andrea Gigante
Coppa Italia
Coppa Italia / Marco Rosi/GettyImages
facebooktwitterreddit

Un giocatore che viene espulso in una partita di Coppa Italia deve poi scontare la squalifica saltando il successivo turno di Serie A?

La risposta a questo interrogativo ci è fornita da Calcio & Finanza che è andato a recuperare direttamente il regolamento per controllare la voce riguardante squalifiche e diffide. In particolare, la questione è affrontata all’articolo 21 comma 1 e all’articolo 19 comma 5 e 6.

Uno squalificato in Coppa Italia salta un turno di campionato?

The Coppa Italia (Italian Cup) trophy is lifted during the...
Coppa Italia / Nicolò Campo/GettyImages

In base a quanto riportato sul Codice di Giustizia Sportiva della FIGC, si può ben capire che la Coppa Italia, seppur organizzata dalle stessa lega che organizza il campionato (la Lega Serie A), viene considerata una competizione a parte. Pertanto, un giocatore espulso in un match di Coppa Italia non dovrà scontare la squalifica in Serie A, ma nel successivo impegno di Coppa; anche se questo dovesse tenersi nella stagione seguente.

Andiamo a leggere cosa dicono nel dettaglio gli articoli del regolamento:

L’articolo 21 (Esecuzione della sanzione della squalifica di calciatori e tecnici) al comma 1 spiega che:

  • Le sanzioni che comportano la squalifica di calciatori e tecnici devono essere scontate a partire dal giorno successivo a quello di pubblicazione della decisione

L’articolo 19 (Esecuzione delle sanzioni) aggiunge poi, nei commi 5 e 6:

  • Per le gare di Coppa Italia […] i tesserati incorrono in una giornata di squalifica ogni due ammonizioni inflitte dall’organo di giustizia sportiva.
  • Le medesime sanzioni inflitte in relazione a gare diverse da quelle di Coppa Italia […] si scontano nelle gare dell’attività ufficiale diversa dalla Coppa Italia.

Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit