Inter

Qual è la scelta migliore per Satriano?

Stefano Bertocchi
Martin Satriano
Martin Satriano / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nelle ultime ore si è tornato a parlare del futuro di Martin Satriano. Dopo una preparazione estiva da assoluto protagonista a suon di gol che hanno convinto Simone Inzaghi a trattenerlo con la Prima Squadra, il futuro dell'uruguaiano potrebbe ora essere lontano da Milano e dall'Inter.

Martin Satriano
Martin Satriano / Jonathan Moscrop/GettyImages

Avendo davanti gente come Edin Dzeko, Lautaro Martinez, Joaquin Correa ed Alexis Sanchez, il baby bomber uruguaiano è riuscito a ritagliarsi poco spazio nel mondo dei grandi. Certo, lavorare ogni giorno sui campi di Appiano Gentile con attaccanti esperti e di spessore può aiutarlo a migliorare, per poi mettere in luce i progressi con la Primavera di Christian Chivu. Ma restare all'Inter 'galleggiando' da Prima Squadra e giovanili è la soluzione migliore per un classe 2001 dalle ottime prospettive? Probabilmente no.

Viste le potenzialità del ragazzo, lo scenario che potrebbe fare al caso del club proprietario del cartellino e dello stesso giocatore sarebbe un prestito in una realtà più piccola, in Italia o più generalmente in Europa, che gli possa permettere di trovare la giusta continuità per completare la maturazione, alzando il livello delle prestazioni e il valore del cartellino. Poi sarà l'Inter a decidere se riportarlo alla base più forte di prima o se cederlo a cifre che in Viale della Liberazione possono essere ritenute importanti.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit