PSG in vendita? Al-Khelaifi: "Stiamo valutando diverse opzioni"

Giovanni Benvenuto
Nasser Al-Khelaifi
Nasser Al-Khelaifi / Eurasia Sport Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'edizione odierna del Financial Times sottolinea come il Psg sia in vendita. Il patron Nasser Al-Khelaifi però non ha alcuna intenzione di vendere nella sua totale interezza la società (quest'ultima valutata sui 4 miliardi), bensì vendere alcune quote del club (precisamente il 15%).

Dopo gli investimenti fatti per il Mondiale 2022 in Qatar, Al-Khelaifi - sempre al tabloid inglese - ha sottolineato come la mossa di vendere alcune quote sia del tutto strategica, puntando a dei fondi esterni: "Il PSG è un investimento nello sport: siamo orgogliosi del club e dei nostri fan. Abbiamo un progetto a lungo termine qui. Stiamo valutando seriamente diverse opzioni per costruire un nuovo stadio a Parigi se non riuscissimo a trovare un accordo per acquistare il “Parco dei Principi” dal comune di Parigi. Serve un nuovo stadio che sia nostro".

Kylian Mbappe, Nasser Al Khelaifi
Nasser Al-Khelaifi / John Berry/GettyImages

Attualmente il Psg ha speso 1,6 miliardi nel calciomercato, con il record effettuato grazie al trasferimento di Neymar dal Barça al club parigino. Non solo: Deloitte spiega come il Psg abbia il sesto fatturato più alto tra i club in Europa con 556 milioni guadagnati nella precedente stagione. Le maggiori sponsorizzazioni sono quelle con Qatar Airways e Nike, mentre secondo Enders Analysis la Ligue 1 genererà 704 mln di ricavi dai diritti televisivi (sempre meno rispetto ai 3,9 miliardi della PL e 1,9 miliardi della Liga).


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit