Gianluigi Donnarumma

PSG al bivio in porta, Donnarumma in bilico: in Serie A c'è solo la Juve

Stefano Oriolo
French Ligue 1 Uber Eats"Paris Saint-Germain v Olympique Marseille"
French Ligue 1 Uber Eats"Paris Saint-Germain v Olympique Marseille" / ANP/GettyImages
facebooktwitterreddit

"Non ho problemi con Donnarumma, la mia famiglia si trova bene a Parigi e se non sarà così dovremmo trovare una soluzione" le ultime dichiarazioni del portiere del Paris Saint Germain, Keylor Navas mettono alle strette la società parigina che ora si trova davanti un bivio e dovrà decidere se continuare con il portiere della Nazionale costaricana (non disposto a vivere un altro anno all'ombra dell'ex Milan) o con Gigio Donnarumma.

FBL-FRA-LIGUE1-PSG-TRAINING
Navas e Donnarumma / BERTRAND GUAY/GettyImages

Il polverone alzato dalle dichiarazioni di Navas non lascia intuire la partenza di uno dei due portieri in particolare, in quanto il costaricano gode di un ottima influenza all'interno dello spogliatoio, malgrado ciò l'investimento per portare Donnarumma a Parigi (a livello d'ingaggio) non consente alla società di liberare Gigio ad un prezzo di favore.

La scelta ora spetta alla dirigenza che nel frattempo ha già deciso di mettere da parte sia Pochettino che Leonardo a fine stagione. In una situazione cosi confusa si aprono scenari di mercato interessanti anche se molto difficili per Donnarumma, infatti proprio come sottolinea il Corriere della Sera, al momento per un suo ritorno in Italia solo la Juventus sarebbe in grado di permettersi il portierone della Nazionale. Un suo possibile ritorno al Milan sarebbe molto improbabile, sia per la presenza di una garanzia come Maignan che per parametri economici fuori portata.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit