PSG

PSG, Al-Khelaifi: "Puntiamo sui giovani, basta con i nomi appariscenti"

Giancarlo Pacelli
Nasser Al-Khelaifi
Nasser Al-Khelaifi / John Berry/GettyImages
facebooktwitterreddit

In una intervista a Le Parisien il proprietario del Paris Saint Germain ha parlato dell'attuale situazione della squadra francese, dal mercato estivo al prossimo allenatore, visto l'addio quasi certo di Mauricio Pochettino. Il club francese è in una fase di stallo non solo per la scelta del nuovo allenatore, ma anche per gli obiettivi per il prossimo mercato. Al-Khelaifi ha affermato inoltre di aver detto basta ai nomi altisonanti e di puntare sui giovani prospetti parigini.

Paris Saint-Germain: parla il proprietario Al-Khelaifi

Sul mercato del PSG

"Forse dovremo cambiare anche slogan. Non va bene più "Dream Bigger", ma bisogna essere realisti. Non vogliamo più nomi appariscenti, è la fine dei lustrini che luccicano".

Sul prossimo futuro societario

"Presto il PSG avrà il miglior centro di formazione al mondo e il mio obiettivo per i prossimi anni è avere una squadra fatta di soli giocatori parigini. C'è tanto talento nella nostra regione e i migliori calciatori meritano di giocare per il PSG. Servirà tempo, ma è un obiettivo".

FBL-FRA-CUP-PSG-MONACO-TROPHY
FBL-FRA-CUP-PSG-MONACO-TROPHY / FRANCK FIFE/GettyImages

Sul mercato in uscita

"La nostra posizione è chiara, chi non fa parte del progetto deve andarsene. C'è chi ha approfittato della situazione, ma ora è finita!".

Sulla situazione fuori dal campo

"Ci vuole disciplina, sia dentro che fuori. Chi vuole vivere nella sua comfort zone, chi non vuole combattere, starà da parte".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit