Champions League

Le probabili formazioni di Milan-Salisburgo

Stefano Bertocchi
Stefano Pioli
Stefano Pioli / Francesco Scaccianoce/GettyImages
facebooktwitterreddit

C'è ancora un posto in gioco nel Gruppo E di Champions League. Il Chelsea è già qualificato come primo, mentre Milan e Salisburgo, avversari mercoledì sera a San Siro, si giocano la seconda piazza che vorrebbe dire passaggio gli ottavi: la classifica dice 7 punti per i rossoneri, 6 per gli austriaci. Ecco le probabili formazioni di Milan-Salisburgo.

La probabile formazione del Milan contro il Salisburgo - Champions League

Pioli confermerà il solito 4-2-3-1, con il grosso dubbio da sciogliere sulla trequarti: Krunic al momento è in vantaggio su Brahim Diaz e De Ketelaere. In difesa spazio per Kjaer, mentre Rebic dovrebbe vincere il ballottaggio con Messias come esterno destro offensivo.

La probabile formazione del Milan

Tatarusanu - Ancora una maglia dal 1' tra i pali, complice l'infortunio di Maignan;
Kalulu - L'assenza di Calabria lo porta ancor ad essere traslato sulla corsia di destra;
Kjaer - Danese in vantaggio su Gabbia per una maglia dal primo minuto;
Tomori - Resta l'intoccabile di Pioli nel mezzo della retroguardia;
Theo Hernandez - Pioli punta come sempre sulla sua spinta per aumentare la pericolosità offensiva;
Bennacer - Ritrova il posto in mediana al fianco di Tonali;
Tonali - L'8 rossonero è insostituibile in mezzo al campo: proseguono gli straordinari;
Rebic - Provato più volte sulla destra, l'ex Eintracht dà le giuste garanzie;
Krunic - Tra i due litiganti (Brahim Diaz e De Ketelaere) il terzo gode;
Leao - Intoccabile, sarà il proprietario della corsia sinistra d'attacco;
Giroud - Torna in campo dal 1' a guidare l'attacco dopo il parziale riposo di Torino.

Milan-Salisburgo, come possono scendere in campo i rossoneri

4-2-3-1: Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Rebic, Krunic, Leao; Giroud.

La probabile formazione del Salisburgo contro il Milan - Champions League

A proteggere i pali degli austriaci ci sarà il solito Kohn, protetto da una linea a quattro di difesa che sarà composta da Dedic, Wober, Pavlovic e Bernardo. Kjaergaard, Gourna-Douath e Seiwald i tre di centrocampo, con il trequartista Sucic a supporto della coppia d'attacco Adamu-Okafor.

La probabile formazione del Salisburgo

Kohn
Dedic
Wober
Pavlovic
Bernardo
Kjaergaard
Gourna-Douat
Seiwald
Sucic
Adamu
Okafor

Milan-Salisburgo, come possono scendere in campo gli austriaci

4-3-1-2: Kohn; Dedic, Wober, Pavlovic, Bernardo; Kjaergaard, Gourna-Douath, Seiwald; Sucic; Adamu, Okafor.

facebooktwitterreddit