Milan

Le probabili formazioni di Milan-Porto

Marco Deiana
Stadio San Siro
Stadio San Siro /
facebooktwitterreddit

È quasi una sfida da dentro o fuori per il Milan in Champions League. La squadra allenata da Stefano Pioli ospita il Porto a San Siro, nel match valido per la quarta giornata della fase a gironi della competizione europea. La gara è in programma alle ore 18:45.

I rossoneri sono costretti a vincere per tenere vive le speranze di qualificazione agli ottavi. Ma servirà anche la vittoria del Liverpool contro l'Atletico Madrid, oltre naturalmente alle vittorie della squadra di Pioli nelle prossime gare. La classifica infatti vede i padroni di casa all'ultimo posto con zero punti, il Liverpool in testa con 9 punti e in mezzo Porto e Atletico con 4 punti.

Gli ultimi aggiornamenti in casa Milan

Inizia a svuotarsi l'infermeria del Milan. Già da qualche giorno Pioli può contare nuovamente su Theo Hernandez e Brahim Diaz, fermi per qualche settimana a causa del Covid. Dopo il turno di squalifica, torna a disposizione anche Kessié che sarà schierato dal primo minuto in coppia con Tonali, in vantaggio su Bennacer.

In attacco probabile turno di riposo per Rafael Leao, con Krunic spostato sulla fascia e con il ritorno di Brahim Diaz sulla trequarti dal primo minuto. In attacco Giroud è favorito su Ibrahimovic, mentre in difesa Romagnoli potrebbe far coppia con Tomori, con Kjaer in panchina.

Gli ultimi aggiornamenti in casa Porto

Problemi per Sergio Conceiçao. Il tecnico del Porto deve fare a meno di pezzi pesanti come Marcano, Wendell e Uribe. In mezzo al campo quindi spazio per Grujic al fianco di Sergio Oliveira. La coppia d'attacco invece dovrebbe essere formata da Evanilson e Taremi.

In difesa la garanzia Pepe guiderà i compagni, accompagnato da Mbemba, mentre sugli esterni spazio per Joao Mario e Zaidu.

Le probabili formazioni di Milan-Porto

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Giroud.

Porto (4-4-2): Diogo Costa; Joao Mario, Mbemba, Pepe, Zaidu; Otavio, Sergio Oliveira, Gruijc, Luis Diaz; Evanilson, Taremi.

facebooktwitterreddit