Serie A

Le probabili formazioni di Inter-Roma

Giovanni Benvenuto
Edin Dzeko
Edin Dzeko / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

A San Siro si affronteranno sabato 1° ottobre alle ore 18 Inter e Roma nel match valevole per l'ottava giornata di Serie A. I nerazzurri proveranno a dimenticare in fretta la batosta subita alla Dacia Arena contro l'Udinese allenata da Sottil, lo stesso vale per la Roma che - reduce dal k.o. casalingo con l'Atalanta - cercherà di strappare un successo su un campo ostico come quello nerazzurro.

La probabile formazione dell'Inter contro la Roma

Simone Inzaghi dovrà fare a meno di Lukaku contro i giallorossi. Tandem d'attacco formato quindi da Lautaro e Dzeko. A centrocampo Barella, Asllani e Mkhitaryan, sulle corsie invece Dumfries e Darmian. In difesa Skriniar, Acerbi e Bastoni davanti ad Handanovic.

La probabile formazione dell'Inter

Handanovic - Probabilmente sarà lui a difendere la porta nerazzurra. Sui gol presi a Udine poche responsabilità.

Skriniar - Autogol che pesa come un macigno il suo. A Udine sicuramente è stato tra i peggiori, proverà a riscattarsi con la Roma.

Acerbi - Contro l'Udinese nulla può per per fermare un Beto in forma smagliante. Nonostante questo è lui il favorito su De Vrij per una maglia da titolare contro la Roma.

Bastoni - Sicuramente sottotono, in casa contro la Roma cercherà di riscattarsi dopo la prestazione horror di Udine.

Dumfries - Con ogni probabilità sarà lui il titolare sulla corsia di destra. A Udine non sfigura poi così tanto, pesa però il suo gol sbagliato.

Barella - Autore di una punizione magistrale contro l'Udinese, difficile che Inzaghi possa lasciarlo fuori.

Asllani - Con Brozovic fermo ai box a lui un compito difficile: quello di dettare i tempi e di risollevare la squadra dal punto di vista della manovra.

Mkhitaryan - Prestazione anonima la sua contro l'Udinese, con Inzaghi che lo sostituisce alla mezzora di gioco. Nonostante questo possibile un suo impiego dal primo minuto.

Darmian - Contro l'Udinese cerca di fare tutto il possibile ma nulla può contro un avversario decisamente in giornata. Momentaneamente favorito su Dimarco per una maglia da titolare.

Dzeko - Uno dei pochi a strappare la sufficienza a Udine, l'Inter - vista anche l'assenza di Lukaku - ripartirà da lui in attacco.

Lautaro - Spento nell'ultimo match e decisamente sottotono, "El Toro" proverà a riscattarsi con la Roma.

Come potrebbero scendere in campo i nerazzurri contro la Roma

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Mkhitaryan, Darmian; Dzeko, Lautaro. Allenatore: Simone Inzaghi.

La probabile formazione della Roma contro l'Inter

La Roma non dovrebbe cambiare assetto tattico in vista del match contro l'Inter: 3-4-1-2, con Rui Patricio, Mancini, Smalling, Ibanez in difesa. A centrocampo Pellegrini e Cristante con Celik e Spinazzola ad agire sulle corsie. Zaniolo trequartista a supporto di Abraham e Dybala.

La probabile formazione della Roma

Rui Patricio - Non particolarmente impegnato nel corso dell'ultimo match con l'Atalanta. Nulla può però sul gol di Scalvini.

Mancini - Prestazione sicuramente a fari spenti quella del centrale giallorosso. Proverà a rifarsi contro l'Atalanta.

Smalling - Riesce a guadagnarsi la sufficienza. Un muro contro l'Atalanta, difficile che Mou possa lasciarlo fuori.

Ibanez - Dopo Zaniolo è sicuramente lui il migliore della Roma contro l'Atalanta. Ottimo sia in fase offensiva che in quella difensiva.

Celik - Mourinho l'ha schierato titolare nell'ultimo incontro anche se la sua prestazione è stata a di sotto delle aspettative. Poco incisivo, dovrà cercare di archiviare la brutta prova dell'Olimpico anche se il prossimo avversario non è tra i più abbordabili.

Pellegrini - Con Dybala fermo ai box contro l'Atalanta ha provato a sostituire l'argentino, ma il suo apporto alla manovra offensiva si è visto poco. Con l'Inter proverà a riscattarsi.

Cristante - Prova da rivedere la sua quella con l'Atalanta. Con ogni probabilità formerà nuovamente il tandem con Pellegrini nel match di sabato a San Siro.

Spinazzola - A lui il compito di sfrecciare sulla fascia sinistra, cercando di creare qualche grattacapo alla retroguardia nerazzurra.

Zaniolo - Incontenibile con l'Atalanta: la difesa orobica ha avuto difficoltà a fermarlo, con molte ammonizioni finite sul taccuino dell'arbitro. Sarà lui a supportare l'attacco di Mou in un match così importante.

Abraham - Perno centrale del reparto offensivo, proverà a timbrare il cartellino contro l'Inter. Con l'Atalanta pesa ancora il suo errore a tu per tu con Sportiello.

Dybala - Prima del match contro l'Atalanta ha gettato la spugna ma salirebbero adesso le sue quotazioni per la titolarità nella sfida di sabato.

Come potrebbero scendere in campo i giallorossi contro l'Inter

Roma (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Pellegrini, Cristante, Spinazzola; Zaniolo; Abraham, Dybala. Allenatore: José Mourinho.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit