Serie A

Le probabili formazioni di Atalanta-Napoli

Andrea Gigante
Luciano Spalletti, Gian Piero Gasperini
Luciano Spalletti, Gian Piero Gasperini / Emilio Andreoli/GettyImages
facebooktwitterreddit

Sul menù della 13ª giornata di Serie A spicca il big match di sabato pomeriggio tra Atalanta e Napoli. La sfida del Gewiss Stadium potrebbe infatti già risultare significativa in ottica Scudetto, con i partenopei che hanno l'opportunità di fare il primo allungo e i bergamaschi che vogliono invece impedirglielo e riavvicinarli al resto delle squadre di testa.

Di seguito le probabili formazioni di Atalanta-Napoli.

La probabile formazione del Napoli contro l'Atalanta - Serie A

Dopo aver fatto rifiatare qualche titolare ad Anfield, Luciano Spalletti rilancia Juan Jesus e Mario Rui in difesa. I due completeranno la linea insieme a Di Lorenzo e Kim. A centrocampo Zielinski viaggia verso una maglia da titolare dopo averla momentaneamente lasciata a Ndombelé. Intoccabili invece Zambo Anguissa e Lobotka. Carte rimescolate forzatamente in avanti a causa dell'assenza di Kvaratskhelia: al suo posto si scalda Raspadori, senza escludere in toto l'avanzamento di Zielinski nel tridente.

La probabile formazione del Napoli

  • Meret - Una grande prova in Champions League contro una delle squadre più forti al mondo confermano la sua grande crescita;
  • Di Lorenzo - Spalletti non rinuncerà mai al suo capitano in un match così delicato per la stagione degli azzurri;
  • Kim - Contro il Liverpool non è andato mai in affanno e adesso gli toccherà vedersela con Muriel;
  • Juan Jesus - L'ex Roma e Inter tornerà al centro della difesa riprendendosi il posto da titolare dopo averlo lasciato a Ostigard;
  • Mario Rui - È uno dei terzini che serve più assist in Europa e il suo sinistro può creare occasioni da gol in una sfida che si preannuncia bloccata;
  • Zambo Anguissa - Da quando ha smaltito l'infortunio, Spalletti lo ha sempre schierato e a Bergamo non farà eccezione;
  • Lobotka - A Liverpool ha regalato un'altra prova di grande spessore e il suo posto in regia non è in dubbio;
  • Zielinski - È l'unico giocatore della rosa di Spalletti che non sembra in forma, ma il Napoli è disposto ad aspettarlo;
  • Lozano - Il messicano dovrebbe spuntarla nel ballottaggio con Politano che si porrà di settimana in settimana;
  • Osimhen - Si è fatto mangiare da un titano come van Dijk, ma in Serie A farebbe paura a qualunque difensore;
  • Raspadori - Possibile che Spalletti punti sull'ex Sassuolo al posto dell'infortunato Kvaratskhelia, senza scelte più conservative (come Elmas o Zielinski portato nel tridente).

Atalanta-Napoli, come possono scendere in campo i partenopei

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Mario Rui; Zambo Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Raspadori. Allenatore: Luciano Spalletti.

La probabile formazione dell'Atalanta contro il Napoli - Serie A

Per il big match contro i partenopei, Gian Piero Gasperini non potrà riabbaracciare Muriel, ripiegando dunque su Zapata con il sostegno di un incursore come Ederson e di un Lookman in grande forma. Nonostante il ritorno di De Roon, la mediana sarà occupata da Koopmeiners e Pasalic, che avranno il compito di lanciare Hateboer e Soppy sugli esterni. Mix di esperienza e fisicità quello che caratterizzerà il trio di difensori composto da Toloi, Demiral e Djimsiti.

La probabile formazione dell'Atalanta

  • Musso - Smaltito l'infortunio, l'argentino si è già ripreso il posto tra i pali;
  • Toloi - L'italo-brasiliano è il leader dell'Atalanta e Gasperini confida nel suo carisma;
  • Demiral - Contro l'Empoli ha compiuto interventi mostruosi e sabato dovrà necessariamente ripetersi;
  • Djimsiti - Con la sua fisicità l'albanese vuole dare una mano ai compagni di reparto a marcare Osimhen;
  • Hateboer - Il gol alla squadra di Zanetti fa sognare i tifosi che sperano di rivedere l'esterno letale di qualche anno fa;
  • Pasalic - Non sta segnando con la stessa regolarità dello stesso anno ma rimane sempre pericoloso con i suoi inserimenti;
  • Koopmeiners - Il rigore sbagliato non macchia una stagione che lo sta vedendo assoluto protagonista;
  • Soppy - Pian piano sta entrando nei complessi schemi del Gasp ma le sue prestazioni sono in crescendo;
  • Ederson - Il brasiliano coniuga qualità e quantità: risorse che possono essere utili contro il Napoli;
  • Lookman - È l'uomo in più della Dea che si affida ai suoi strappi per poter far breccia in una delle difese meno battute della Serie A;
  • Zapata - Muriel sarà ancora fuori dai giochi, fino al 2023, e Zapata è in vantaggio nel ballottaggio con Hojlund.

Atalanta-Napoli, come possono scendere in campo i bergamaschi

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Hateboer, Pasalic, Koopmeiners, Soppy, Ederson, Lookman; Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini.


Segui 90min su Instagram

facebooktwitterreddit