Le principali trattative e le voci di calciomercato di oggi (19 giugno 2023)

Sessione estiva del calciomercato 2023: le operazioni di mercato, le trattative e le voci di mercato legate alla Serie A (e non solo) di oggi.

Kamada
Kamada / ANP/GettyImages
facebooktwitterreddit

Siamo nel pieno delle fasi preparatorie di quella che sarà l'effettiva sessione estiva di calciomercato, un momento delicato e strategico in cui le varie società individuano obiettivi, pensano ai possibili sacrificabili e ascoltano le richieste dei rispettivi tecnici per migliorare il gruppo a disposizione. In attesa del via ufficiale al mercato estivo, il prossimo primo luglio, proviamo dunque ad addentrarci nelle voci di mercato, nelle trattative e nelle indiscrezioni di oggi, lunedì 19 giugno 2023.

Calciomercato Juve: esuberi da piazzare e sogni a centrocampo

Uno degli aspetti chiave in casa Juventus è quello relativo agli esuberi e a quei calciatori rientrati dai prestiti, ormai ritenuti fuori dal progetto bianconero: si tratta di potenziali risorse utili per fare cassa ma non mancano casi delicati, elementi difficili da piazzare a titolo definitivo (come Arthur) e altri che d'altro canto hanno più mercato (come McKennie o i profili più giovani). In entrata si lavora sul centrocampo, anche pensando all'addio di Rabiot: Milinkovic-Savic e Frattesi sono i nomi che intrigano maggiormente. Tornando alle uscite occhio anche alla posizione di Iling Junior, non intoccabile qualora arrivassero proposte interessanti. Chiesa, intanto, sembra preferire il Bayern alle altre opzioni in caso di addio.

Calciomercato Milan: aspettando Kamada si lavora a metà campo

Sposandoci dalle parti di Milano vediamo come i rossoneri aspettino di mettere nero su bianco l'affare Kamada, in rampa di lancio da tempo: i problemi burocratici che ne hanno posticipato l'arrivo in Italia non compromettono l'affare, così come l'addio di Maldini e Massara non avrà conseguenze (considerata la stima di Pioli per il giapponese). Entro la fine del mese, dopo gli impegni in Nazionale, andranno in scena visite e firma (fino al 2027). Un altro nome caldo sul fronte Milan è quello di Chukwueze del Villarreal: il CEO degli spagnoli ha spiegato di valutare offerte e non ha dunque chiuso all'addio estivo dell'esterno d'attacco. A metà campo il Milan potrebbe poi unirsi alla folta concorrenza per Hjulmand, centrocampista che tanto bene ha fatto nel Lecce di Baroni, così come piace Tameze.

Calciomercato Inter: Koulibaly lontano, Dzeko addio

Sull'altra sponda del capoluogo lombardo di sottolineano le difficoltà dell'Inter per l'obiettivo Koulibaly: il centrale del Chelsea preferisce il campionato arabo a titolo definitivo rispetto al prestito in Serie A. Si avvicina sempre di più l'addio di Dzeko per raggiungere il Fenerbahce, Correa dal canto proprio vorrebbe una nuova chance agli ordini di Inzaghi (così come Asllani, che non vede di buon occhio un addio). Prosegue la sfida per Frattesi, con la Juve e con le altre big di Serie A, mentre sullo sfondo resta il sogno Milinkovic-Savic: il duello coi bianconeri, insomma, può essere doppio. Si sottolinea infine - accanto al riscatto sicuro di Acerbi - l'inserimento del Toro per Bellanova.

Cristante rinnova con la Roma, il Napoli presenta Garcia

Dopo il rinnovo di Smalling, in casa Roma, arriva anche l'ufficialità dell'accordo con Cristante: il centrocampista giallorosso si lega al club capitolino fino al 2027, confermando dunque il proprio ruolo centrale per la squadra di Mourinho. Dopo l'addio di Tahirovic i giallorossi lavorano per piazzare altri elementi, missione cruciale per poi muoversi in entrata: Missori e Volpato sono in orbita Sassuolo ma manca ancora l'accordo, per Carles Perez si valutano diverse ipotesi in Spagna.

Il Napoli ha presentato oggi Rudi Garcia, il tecnico (assieme a De Laurentiis) ha parlato delle ambizioni azzurre e il patron, dal canto proprio, ha allontanato ogni idea di "ridimensionamento" del progetto. Kim intanto si avvicina a Bayern, non mancano altri giocatori che potrebbero partire: Lozano, Demme e Zielinski nello specifico.

L'Atalanta registra passi in avanti per Holm, nonostante la concorrenza di altre big, mentre la Lazio cerca un regista (idee Jorginho e Torreira) e lavora con forza sui rinnovi di elementi cardine dell'undici di Sarri come Zaccagni e Pedro. Infine la Fiorentina che attende offerte all'altezza per far partire Amrabat e, al contempo, esplora una suggestione piuttosto sorprendente come quella che porterebbe al ritorno di Zaniolo in viola (l'ex giallorosso giocò infatti in Primavera, prima di lasciare Firenze).