Euro 2020

Quali saranno i principali arbitri impegnati nelle 51 gare in programma per Euro 2020?

Niccolò Mariotto
Jun 10, 2021, 10:24 AM GMT+2
Daniele Orsato
Daniele Orsato / Matthias Hangst/Getty Images
facebooktwitterreddit

Saranno in tutto 18 i direttori di gara che saranno impegnati in occasione dei 51 match di Euro 2020 a partire dall'11 giugno all'11 luglio. Per 12 di loro si tratta dell'esordio assoluto in una fase finale di un Europeo, per gli altri 6 fischietti si tratterà invece della seconda o terza partecipazione in carriera.

Michael Oliver
Michael Oliver / ANP Sport/Getty Images

Come riportato da una ricerca realizzata da FootStats.it, realtà specializzata in statistiche sul calcio italiano e non, 2/3 degli arbitri impegnati a EURO 2020 saranno esordienti: da Carlos Del Cerro Grande (Spagna) a Anthony Taylor (Inghilterra) passando per Michael Oliver (Inghilterra), Antonio Miguel Mateu Lahoz (Spagna) e Daniele Orsato (Italia), tra coloro che faranno il loro esordio assoluto agli Europei ci sono nomi davvero illustri e di grande esperienza. Gli altri esordienti sono Andreas Ekberg (Svezia), Orel Grinfeld (Israele), Istvan Kovacs (Romania), Danny Makkelie (Olanda), Artur Manuel Ribeiro Soares Dias (Portogallo), Slavko Vincic (Slovenia).

Altrettanto illustre la lista dei 6 direttori di gara che possono vantare almeno una presenza ad un precedente Europeo: la suddetta si compone di nomi del calibro di Cüneyt Çakir (Turchia), Björn Kuipers (Olanda), Felix Brych (Germania), Sergei Karasev (Russia), Clément Turpin (Francia) e Ovidiu Alin Hategan (Romania). I primi 3 vantano rispettivamente 6, 5 e 3 gare dirette in una fase finale di un Europeo (Cakir e Kuipers EURO 2012 e 2016, mentre Brych solo a EURO 2016). Gli altri 3 possono invece vantarne 2 a testa ad EURO 2016. L’arbitro che ha diretto la partita più importante è Çakir che ha diretto la semifinale Spagna-Portogallo ad EURO 2012 in Ucraina e Polonia.

Felix Brych
Felix Brych / Angel Martinez/Getty Images

Per quanto riguarda le sole finali per l'assegnazione del titolo invece, 6 match su 16 sono stati diretti da un arbitro inglese o italiano: gli inglesi furono Arthur Ellis nel 1960, Arthur Holland nel 1964 e Mark Clattenburg nel 2016, gli italiani Sergio Gonella nel 1976, Pierluigi Pairetto nel 1996 e Roberto Rosetti nel 2008. A quota 2 finali dirette c'è poi la Svizzera, a quota 1 invece varie nazioni come Francia, Austria, Spagna, Germania, Cecoslovacchia, Portogallo, Romania e Svezia.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit