La Liga

Prima di Gattuso: tutti gli allenatori italiani nella storia della Liga

Francesco Castorani
Ranieri e Ancelotti
Ranieri e Ancelotti / Paolo Bruno/GettyImages
facebooktwitterreddit

Gattuso porterà a due il numero degli allenatori della Liga 2022/23. Il prossimo allenatore del Valencia sarà il secondo italiano sulle 20 panchine disponibili nella massima divisione spagnola insieme a Carlo Ancelotti (Alessio Lisci è retrocesso con il Levante). Ma quanti sono e chi sono i tecnici del nostro paese che hanno allenato in Liga?

Sono 10 e con Gennaro Gattuso il numero salirà a 11.

1. Carlo Ancelotti - Real Madrid

Real Madrid CF Celebrates Winning The UEFA Champions League Final 2021/22
Ancelotti / Quality Sport Images/GettyImages

Carlo Ancelotti è tornato a Madrid e in una stagione ha già fatto praticamente meglio della sua prima esperienza al Bernabeu. Due Champions League, una Liga, una Supercoppa Europea, una Copa del Rey, una Supercoppa di Spagna e una Coppa del Mondo per il Club. In blanco ha vinto tutto ciò che poteva e con il Madrid potrebbe aver aperto un altro ciclo.

2. Claudio Ranieri - Valencia/Atletico Madrid

Valencia's coach Claudio Ranieri stands
Ranieri / JOSE JORDAN/GettyImages

Due stagioni e mezzo al Valencia e una a metà con l'Atletico Madrid. Claudio Ranieri ha meno panchine di Ancelotti con delle squadre spagnole ma supera comunque le 150. Il suo primo periodo a Valencia è stato senza dubbio il più felice della sua esperienza in Spagna con una Copa del Rey e una Coppa Intertoto; nel Valencia 2.0 vince una Supercoppa Uefa (2004), unica competizione internazionali in cui è riuscito a trionfare in carriera.

3. Fabio Capello - Real Madrid

New manager of Spanish football club Rea
Capello / PIERRE-PHILIPPE MARCOU/GettyImages

Due sole stagioni con il Real Madrid, a dieci anni di distanza l'una dall'altra. Don Fabio Capello vanta due campionati spagnoli in altrettanti tentativi (1996/97 e 2006/07). Breve invece il cammino in Europa (competizione a cui il Real non partecipava nella sua prima avventura): nel 2006/07 è il Bayern a fermare i blancos agli Ottavi di Finale di Champions League.

4. Sandro Puppo - Barcellona

Primo allenatore italiano in Liga, unico allenatore italiano della storia del Barcellona. Sandro Puppo ha guidato i blaugrana nella stagione 1954/55 dopo aver allenato la Turchia eliminando la molto più forte Spagna allo spareggio mondiale e dopo aver vinto due campionati in due anni con il Besiktas.

5. Enzo Ferrari - Real Saragozza

Un pentito del ritorno in Italia. Enzo Ferrari ha disputato una sola stagione in Liga sulla panchina del Real Saragozza conquistando un piazzamento a metà classifica dopo tre anni all'Udinese e tornando in Italia l'anno successivo.

6. Arrigo Sacchi - Atletico Madrid

SOCCER-SACCHI-GIL
Sacchi all'Atletico / DOMINIQUE FAGET/GettyImages

L'ultima esperienza da allenatore su una panchina se non ci fossero state le tre di Parma interrotte dai problemi di salute. Arrigo Sacchi siede sulla panchina dell'Atletico Madrid nella stagione 1998/99, ma viene esonerato dopo sette mesi.

7. Alessio Lisci - Levante

Alessio Lisci
Lisci / Quality Sport Images/GettyImages

Subentrato a stagione in corso sulla panchina del Levante, Alessio Lisci ha preso in mano una squadra in condizioni disastrose e anche se non è riuscito a salvarla ha concluso la Liga in condizioni dignitose, stupendo nell'ultima parte di campioanto.

8. Giovanni De Biasi - Levante/Alaves

Due esperienze interrotte prima del tempo per De Biasi in Spagna. L'ex allenatore dell'Albania e attuale allenatore dell'Azerbaigian arriva ultimo nel 2007-08 con il Levante abbandonando la panchina prima del tempo; dura invece soltanto due mesi l'esperienza sulla panchina dell'Alaves nella stagione 2017-18 con un esonero maturato dopo un brutto inizio di stagione.

Gianni De Biasi
De Biasi / Juan Manuel Serrano Arce/GettyImages

9. Vincenzo Montella - Siviglia

Vincenzo Montella
Montella / Denis Doyle/GettyImages

Malissimo in Campionato, bene nelle Coppe. Dopo Roma, Catania, Fiorentina, Sampdoria e Milan, Vincenzo Montella approda in Spagna nel dicembre 2017, ma la sua esperienza dura solo 4 mesi. Trascina la squadra in Finale di Coppa del Re, ma perde malamente contro il Barcellona (5-0) e raggiunge i Quarti di Finale di Champions League dopo aver eliminato il Manchester United. Viene esonerato a fine aprile.

10. Cesare Prandelli - Valencia

Cesare Prandelli
Prandelli / Manuel Queimadelos Alonso/GettyImages

L'esperienza più breve è quella di Cesare Prandelli. Arrivato in corsa e andato via due mesi dopo per differenza di vedute con la società soltanto 8 gare da allenatore in Liga con una sola vittoria contro lo Sporting Gijon all'esordio.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit