Euro 2020

Presentazione I Nostri 21: Eljif Elmas

Alessio Eremita
I Nostri 21: Eljif Elmas
I Nostri 21: Eljif Elmas / 90min
facebooktwitterreddit

Grazie alla vittoria del Kosovo sulla Georgia nei playoff dell'anno scorso, la Macedonia del Nord ha conquistato l'accesso a Euro 2020 per la prima volta nella sua storia.

La squadra del ct Igor Angelovski non è formata da grandi talenti, bensì da calciatori veterani del calibro di Goran Pandev, Ezgjan Alioski e Ferhan Hasani. Saranno loro a sostenere quel piccolo gruppo di stelle capitanato da Eljif Elmas, centrocampista del Napoli.

A soli 21 anni, Elmas è già stato impiegato 26 volte e ha segnato sette gol per la sua nazionale, dimostrando di essere molto più indispensabile rispetto agli anni passati. Dunque, prima di intraprendere questo meraviglioso viaggio insieme alla sottovalutata Macedonia del Nord, ecco tutto quello che dovresti sapere sulla giovane stella.

Come si è comportato in questa stagione

Vista l'agguerrita concorrenza di Fabian Ruiz, Tiemoue Bakayoko e Piotr Zielinski, non è stato facile per Elmas rientrare nell'undici titolare da quando si è trasferito al Napoli nel 2019. Infatti, in 33 presenze collezionate, Elmas è partito dal primo minuto soltanto tre volte. Una situazione che non gli ha permesso di esprimersi al meglio in maglia azzurra. Ciononostante, Elmas ha segnato due gol e un assist nell'arco dei 713 minuti totalizzati complessivamente in Serie A e il suo lavoro è stato ammirato a livello internazionale.

Da settembre 2020, Elmas ha partecipato a otto delle dodici partite giocate dalla Macedonia del Nord (ne ha saltato quattro per infortunio), realizzando tre gol e altrettanti assist, inclusa la rete della storica vittoria contro la Germania all'85'.

La sua posizione preferita

È difficile stabilire quale sia il ruolo preferito da Elmas, nemmeno Gennaro Gattuso sembra averlo capito nel corso della passata stagione. L'ex allenatore del Napoli lo ha schierato in mezzo al campo, come un numero dieci e ala sinistra.

Tuttavia, Elmas è più efficace quando gioca al centro e corre box-to-box. Così sono nati i gol e gli assist per il Napoli. Tenacia, fisicità, abilità tecnica e lettura del gioco lo rendono un ideale numero 8, e in aggiunta può vantare una straordinaria creatività coi piedi che gli garantisce una certa partecipazione attiva negli ultimi metri di campo. Proprio come avviene nella Macedonia del Nord.

A chi somiglia Elmas?

Elmas si rende più efficace per il Napoli quando gioca a centrocampo e può impostare l'azione in profondità. Sfruttando le sue doti fisiche e tecniche, unite a versatilità, qualità nel dribbling e visione di gioco, può distribuire passaggi e dettare i tempi di gioco in mezzo al campo. Dovendo fare un paragone con calciatori di livello europeo, il pensiero va immediatamente a Tanguy Ndombele del Tottenham.

In nazionale, invece, Elmas è considerato un elemento a cui non si può rinunciare. Il suo modo di giocare si avvicina molto a Georginio Wijnaldum in maglia olandese.

Cosa si dice di lui?

"Elmas è un bravo ragazzo e un giocatore molto bravo. Ha fisico, doti tecniche, è veloce con la palla, ma soprattutto è veloce con la mente. Ha anche un carattere molto forte. È nato per diventare un grande giocatore. E diventerà uno dei migliori... Il ragazzo ha le qualità per lavorare su se stesso e diventare sempre più forte." (Igor Angelovski, commissario tecnico della Macedonia del Nord)

Valore e potenziale su FIFA 21

La valutazione di Elmas su FIFA 21 è pari a 73, ma il suo overall può arrivare fino a 83 grazie a un corretto allenamento giornaliero.

Il suo stipendio virtuale con il Napoli si aggira intorno ai 40mila euro settimanali, ma la clausola da 12,5 milioni di euro presente nel contratto lo rende accessibile a chiunque. Sarebbe un investimento intelligente, capace di garantire frutti in una o due stagioni.

Valutazione di Football Manager

Football Manager non ha assegnato un'etichetta particolare a Elmas, ma la duttilità a centrocampo e un ampio margine di miglioramento lo rendono sicuramente un calciatore da monitorare costantemente. Inoltre, non è incline agli infortuni. Fattore sempre positivo.

Quali scarpe indosserà a Euro 2020

Elmas ha indossato le Nike Mercurial Superfly VIII Elite nell'arco della stagione 2020/21, con ogni probabilità adotterà una versione dedicata a Euro 2020 in estate.

Quanto giocherà a Euro 2020

Ci aspettiamo di vederlo giocare ogni partita. Anche se ha solo 21 anni, Elmas si è rivelato fondamentale per la Macedonia del Nord negli ultimi tre anni. I suoi sette gol e cinque assist in 26 presenze ufficiali gli hanno garantito una certa esperienza internazionale e lo hanno reso uno degli elementi più importanti all'interno della rosa del ct Angelovski.

Del resto, dopo l'eroica vittoria contro la Germania a marzo, com'è possibile non farlo giocare dall'inizio?

facebooktwitterreddit