Juventus

Pogba snobba il City e la Premier: sfida PSG-Juve, passa tutto dalla famiglia

Paul Pogba
Paul Pogba / Robbie Jay Barratt - AMA/GettyImages
facebooktwitterreddit

Non è un mistero che Paul Pogba sia in procinto di lasciare il Manchester United in estate, in mancanza di un rinnovo del contratto che lo lega ai Red Devils.

L'auspicio dei rivali cittadini, del Manchester City, sarebbe stato quello di trattenere il giocatore in Premier League e di fare lo sgambetto allo United ma - secondo quanto raccolto dalla nostra redazione inglese - i tentativi dei Citizens sono destinati ad andare a vuoto. Pogba, insomma, vuole lasciare la Premier League.

FBL-ENG-PR-MAN UTD-NORWICH
Pogba in United-Norwich / PAUL ELLIS/GettyImages

Lo United è ormai rassegnato all'idea di perdere il francese e, ormai da tempo, abbondano le voci sulle possibili destinazioni future. Come confermato dai nostri colleghi inglesi, venerdì scorso, il City avrebbe fatto i primi passi tramite un intermediario ma Pogba stesso e la sua famiglia sarebbero scettici riguardo all'idea di restare in Inghilterra. Il discorso riguarderebbe sia un fatto ambientale che la volontà di non tradire lo United con un clamoroso passaggio al City, prospettiva che appare dunque inverosimile.

La decisione sul futuro, secondo quanto sostiene la nostra redazione inglese, si baserà fondamentalmente sulla spinta della famiglia, più che su un discorso prettamente economico. Il Paris Saint Germain potrebbe permettere al giocatore di tornare in Francia, per la prima volta nella sua carriera professionistica, ma resta sul tavolo anche l'idea Juventus: il rapporto con la piazza bianconera è forte, Torino dunque appare una pista da tenere in considerazione così come quella francese.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit