Juventus

Pogba, parole d'amore per la Juve: "E' il posto dove ho imparato di più, lì sono diventato uomo"

Antonio Parrotto
Paul Pogba
Paul Pogba / Valerio Pennicino/Getty Images
facebooktwitterreddit

Paul Pogba, ex centrocampista della Juventus, ha parlato a L'Equipe, tornando anche sulla sua esperienza alla Juventus. Un'esperienza che lo ha segnato sotto ogni punto di vista, sia dal punto di vista professionale che dal punto di vista umano.

TOPSHOT-FBL-EURO-2020-2021-MATCH12-FRA-GER
Paul Pogba / MATTHIAS HANGST/Getty Images

Paul Pogba, impegnato con la Francia agli Europei, ha parlato della sua avventura in bianconero (la Juve vorrebbe riportarlo a Torino ormai da diversi anni) e ha elogiato lo spirito di casa Juve, che lo ha aiutato nella crescita: "Nella squadra bianconera ho imparato maggiormente il mestiere di calciatore. Ci sono arrivato molto giovane, a 18 anni. E lì sono diventato un uomo. Arrivi, ti alleni, c’è tattica, disciplina. Soprattutto disciplina. Devi essere disciplinato perché sono preparatissimi tatticamente":

Pogba ha parlato anche dei fondamentali: "Durante le sessioni video, ti dicono: 'Guarda, quando fai questo movimento, ti devi muovere in questo modo, crea questo e quest’altro spazio’. Ti insegnano tutti i fondamentali del calcio. Ho imparato in difesa ma anche in attacco. Alla Juve sono arrivato da centrocampista centrale e mi hanno fatto evolvere in un giocatore più offensivo. Nel 3-5-2 giocavo veramente a tutto campo".


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sul calciomercato.

facebooktwitterreddit