Calciomercato Juventus

"Pogba non rimarrà allo United", torna di moda l'ipotesi Juventus

Paul Pogba
Paul Pogba / Robbie Jay Barratt - AMA/GettyImages
facebooktwitterreddit

"Pogba non rinnoverà il contratto, molto probabilmente non sarà qui la prossima stagione". Ralf Rangnick, attuale tecnico del Manchester United, ha rivelato la decisione presa dal centrocampista francese relativamente al suo futuro. Il suo contratto scadrà a fine stagione e i diversi tentativi dei Red Devils sono andati a vuoto. Dopo averlo perso a costo zero in età giovanile, gli inglesi lo perderanno a zero anche a 29 anni.

Questa rivelazione naturalmente porta inevitabilmente a ipotizzare un ritorno di Paul Pogba alla Juventus. O meglio, questa è una delle opzioni a disposizione del centrocampista francese, che piace anche a diversi club europei di primissima fascia come Paris Saint-Germain e Real Madrid.

Sicuramente tra Pogba e la Juventus c'è un ostacolo abbastanza complicato da superare: l'ingaggio - attuale - del francese. Il Polpo percepisce infatti circa 15 milioni di euro a stagione dal Manchester Unired. Per trovare un'intesa servirà un taglio netto dell'ingaggio, arrivando a toccare massimo 7,5 milioni di euro (oltre ai bonus).

Real Madrid e PSG potrebbero garantire ingaggi più importanti a Pogba. A quel punto la decisione è tutta nelle mani del francese: tornare nella squadra che l'ha reso grande e dove ha mostrato la sua massima espressione di calcio, oppure tentare un'altra avventura? La Liga è un campionato che attirà il centrocampista, così come la possibilità di giocare nel suo Paese.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit