Paul Pogba

Pogba: "Il mio futuro? Sto pensando, voglio il meglio e divertirmi"

Paul Pogba
Paul Pogba / Michael Regan/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'operazione Paul Pogba sembra ormai in dirittura d'arrivo. Il centrocampista francese è ormai ad un passo dal ritorno alla Juventus. Mancherebbero solamente le ufficialità che potrebbero anche slittare a luglio per questioni di bilancio. Infatti il 30 giugno il club bianconero si libererà di due ingaggi importanti come quelli di Chiellini e Dybala, oltre - probabilmente - Morata. Quindi, è tutto pronto per il PaulBack. Il calciatore - ai microfoni del portale statunitense Uninterrupted - ha parlato del suo futuro e di cosa cerca.

"Sono sono in sintonia con la squadra, con i tifosi e con il club, io - come tutti i giocatori - posso dare il meglio. Se sei libero mentalmente e ti diverti, performi. Devi essere a tuo agio dove giochi e con le persone con cui giochi. È la cosa più importante. Tutti vogliono sentirsi amati. Crescendo è sempre bello sentirsi gratificati e anche quando sei grande è bello sentire che le persone apprezzano chi sei e le cose che fai".

"Per me essere leader vuol dire aiutare i compagni a raggiungere il proprio potenziale, un leader alza il livello e porta energia positiva. C'è sempre bisogno di una persona che ti spinga a continuare a dare il massimo. Per la scelta sulla squadra futura mi sto prendendo il mio tempo, sto pensando e unendo i vari pezzi del puzzle. Voglio solo il meglio e voglio giocare a calcio ed essere me stesso. Voglio divertirmi nel fare ciò che faccio. Questo è ciò che sto cercando. Fuori dal campo quello che faccio ha un grande impatto sui bambini e mi dà l'opportunità di essere più di un semplice giocatore. Voglio essere un esempio. Voglio lasciare una eredità".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit