Milan

Pioli vero leader del Milan: così ha cambiato il mondo rossonero

Alessio Eremita
Stefano Pioli
Stefano Pioli / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Stefano Pioli ha cambiato radicalmente le sorti del Milan. L'allenatore rossonero ha riportato il club in Champions League e avvicinato lo Scudetto sia nella passata stagione sia in quella attuale, dove occupa la vetta della classifica di Serie A in compagnia del Napoli.

Risultati sorprendenti, quelli di Pioli, ottenuti grazie a sacrificio e duro lavoro. Il merito va suddiviso anche tra i vari membri che compongono lo staff tecnico. A partire dallo storico vice Giacomo Murelli, insieme a Pioli dal lontano 2004, e Gigi Ragno allenatore dei portieri. Non mancano le vecchie glorie milaniste del calibro di Daniele Bonera e Dida, la cui esperienza all'interno dell'ambiente di Milanello rappresenta sicuramente un valore aggiunto. Poi ci sono il figlio di Stefano, Gianmarco Pioli, nelle vesti di match analyst e il medico sociale Stefano Mazzoni.

Stefano Pioli
Stefano Pioli / Marco Luzzani/GettyImages

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la metodologia professionale di Pioli è sostenuta anche dagli impianti messi a disposizione dalla proprietà Elliott. Il centro sportivo è stato recentemente migliorato: ristrutturazione delle camere, spazi ampi e spostamento dello spogliatoio dell'allenatore, che non è più vicino a quello utilizzato dai calciatori.

Il terreno di gioco è in fase di rifacimento, palestre all'avanguardia e area medica rinnovata con vasca da ghiaccio e crioterapia. Infine, il tema cibo: lo chef Michele Persechini segue fedelmente l'idea di Pioli. Preparazione di alimenti sottovuoto con indicazioni su come prepararli anche a casa. Niente ritiro, se non per le partite delle 15 o 12.30 e menù a buffet per il post partita con pasta, riso al curry e hamburger.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit