Milan

Pioli ha rinnovato col Milan, è ufficiale: il comunicato e le parole del tecnico

Giovanni Benvenuto
Pioli
Pioli / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Stefano Pioli is still on fire: il matrimonio tra il tecnico parmigiano e il Milan continuerà. Nei giorni scorsi la dirigenza del club di Via Aldo Rossi aveva espresso la volontà di proseguire con l'attuale allenatore. Parole che poi sono state seguite dai fatti.

La nota ufficiale del Milan

Questa la nota ufficiale del club rossonero: "AC Milan è lieto di annunciare il rinnovo del contratto di Stefano Pioli fino al 30 giugno 2025.
Dopo aver intrapreso un cammino virtuoso, culminato con la vittoria del Campionato 2021/2022, il Milan e Stefano continueranno insieme un progetto ambizioso che rispecchia i valori e la Storia del Club
".

Torino FC v AC Milan - Serie A
Pioli / Stefano Guidi/GettyImages

Stefano Pioli rientra quindi sempre tra i piani della società targata RedBird: dopo il diciannovesimo scudetto conquistato la scorsa stagione, il Milan si tiene stretto l'idolo dei tifosi nella speranza di cantare e festeggiare ancora intonando il coro "Pioli is on fire" già mercoledì.

Queste le parole di Pioli:

"Firmare il rinnovo è sempre emozionante ed è la situazione che volevo. Ringrazio la proprietà e l’area tecnica, anche per la tempistica di questa firma e questo mi dà ancora più carica in quello che faccio e che sto facendo" riporta MilanNews.

Sui tifosi: “Quando entriamo a San Siro, ma anche in trasferta, ci danno un’energia e un supporto che sentiamo. Noi dobbiamo dargli soddisfazioni, perché ci aiutano tanto soprattutto nei momenti delicati a quando soffriamo. È li che anche i giocatori riescono a prendere le ultime energie”.

Sul vincere con il Milan: “Sono sempre stato molto positivo. Mi piace credere in quello che faccio e quando sono entrato a Milanello, ho avvertito l’energia, il talento e la condivisione giuste per costruire qualcosa di importante. E quando alleni il Milan, devi puntare a fare sempre il massimo e a vincere qualcosa”.

Sullo staff: “Ho uno staff importante a livello di competenze e di passione, oltre a livello numerico. Mi supportano e mi sopportano perché sono molto esigente, con me stesso e con loro. Li ringrazio per il lavoro che fanno, che è sempre svolto al massimo e con grande serietà”.

Cos’è il Milan per Pioli: “E’ qualcosa che mi è entrato dentro. È quella sensazione che vado al campo e che andiamo a San Siro. Grande emozione e grande responsabilità, ma sempre accompagnati da una grande energia. Sono felice di allenare il Milan e di stare con i nostri tifosi. Questo mi fa dare sempre il massimo per raggiungere i migliori risultati possibili”.

Quale pensa sia la miglior partita: “Ne abbiamo giocate tante, ma la più bella è quella di Sassuolo, perché niente era scontato e facile. Sapevamo di dover vincere tutte le partite per vincere lo scudetto e affrontarla con quella forza e personalità è stato importante”.

Dove può crescere la sua squadra: “Possiamo crescere tanto perché ci stiamo riabituando a giocare partite impegnative con tanta continuità. Per farlo ci vogliono una grande mentalità e professionalità. Dobbiamo puntare ad avere continuità, perché solo così puoi vincere il campionato. In Champions invece dipende anche da come arrivi alle partite e ci vuole anche un pizzico di fortuna. Per vincere in campionato devi essere il più continuo possibile”.

Sulla tempistica del rinnovo: “E’ stata una bellissima notizia e questo mi dà maggior carica. Sono orgoglioso di quello che stiamo facendo insieme. Il nostro percorso ha ancora obiettivi da raggiungere”.

Sulle ambizioni: “Il nostro è un percorso che deve essere in pieno sviluppo. Dobbiamo essere ambiziosi. Conosciamo quanto sia bello vincere e quanto costa vincere a livello di lavoro, dedizione e sacrificio. Vogliamo essere competitivi e lavoriamo tutti i giorni per esserlo. Dobbiamo essere quasi ossessionati dall’essere ambiziosi e dal vincere ogni singola partita. Solo così possiamo rimanere ad altissimi livelli”.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit