Milan

Pioli: "Abbiamo pagato gli episodi. So che sapremo reagire"

Andrea Gigante
Stefano Pioli
Stefano Pioli / Gabriele Maltinti/GettyImages
facebooktwitterreddit

Finisce 4-3 tra Milan e Fiorentina. Al termine della gara, Stefano Pioli ha commentato la prestazione dei suoi ai microfoni di DAZN. Ecco le parole del tecnico dei rossoneri:

Vincenzo Italiano, Stefano Pioli
Italiano e Pioli / Gabriele Maltinti/GettyImages

Sugli errori individuali:
"Se gli episodi son stati sfavorevoli significa che ci abbiamo messo meno determinazione del solito. Nel primo tempo l'ha squadra ha fatto quello che abbiamo preparato e non aver segnato un gol è stato un rammarico. Ci è mancato l'ultimo passaggio, ma abbiamo giocato da squadra costringendo la Fiorentina a stare nella sua metà campo, loro hanno fatto 2 tiri e 2 gol. Noi abbiamo rincorso con carattere e decisione, ma forse senza lucidità. Il quarto gol ci ha messo in difficoltà. Se prendi quattro gol è difficile portarla a casa. Non abbiamo perso perché non era giornata: noi abbiamo giocato e abbiamo lottato. Sono convinto che reagiremo bene e che questa sconfitta ci abbia fatto male".

Come sta Leao?
"Solo crampi. È un giocatore che accelera continuamente, ci sta che alla fine possano venirgli i crampi. Per recuperarlo basteranno un paio di giorni".

Quale gol ti ha fatto arrabbiare di più?
"Tutti e quattro. La Fiorentina ci ha segnato il primo gol alla prima occasione. La partita l'abbiamo fatta noi, con un pochino di lucidità in più avremmo potuto pareggiarla, invece abbiamo preso il secondo gol a pochi istanti dall'intervallo. Tutti sono stati gol pesanti, quello che ha chiuso la partita è stato il quarto, ma fino ad allora eravamo in partita. Dobbiamo essere equilibrati nel giudicare la nostra prestazione. Se abbiamo commesso degli errori significa che dobbiamo giocare con più attenzione su ogni pallone. Oggi abbiamo pagato gli episodi, non la nostra prova".

Sui troppi gol subiti nel primo quarto d'ora:
"Se i numeri si ripetono non è mai un caso, dobbiamo migliorare. Dobbiamo stare attenti nelle valutazioni: è giusto essere criticati, ma dobbiamo ricordare quello che abbiamo fatto finora e che abbiamo fatto anche stasera. Abbiamo provato a essere offensivi, abbiamo creato 9 occasioni da gol, sono tante. Purtroppo abbiamo pagato gli errori. Loro hanno calciato in porta 5 volte e hanno fatto 4 gol. Non è stata la nostra prestazione più fortunata",

Sulla partita di Ibrahimovic:
"La sua carica c'è sempre. La prestazione della squadra c'è stata, dobbiamo correggere gli errori che abbiamo pagato. Ci vuole più attenzione. Noi abbiamo iniziato bene, ma abbiamo preso gol sul primo calcio d'angolo. La Fiorentina aggredisce sempre gli avversari, ma con noi non c'è riuscita. Dobbiamo far sì che gli episodi decisivi tornino dalla nostra parte".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit