Milan

Il piano di Ibrahimovic: prima lo Scudetto col Milan poi il probabile ritiro

Stefano Oriolo
Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'osservato speciale nell'edizione di questa mattina del Corriere della Sera è Zlatan Ibrahimovic. Il numero 11 rossonero, nonostante sia a secco da ormai 4 mesi è senza alcun dubbio l'arma in più di questo Milan anche per il lavoro svolto all'interno dello spogliatoio.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Nicolò Campo/GettyImages

Come sottolinea il quotidiano infatti, a due partite dal sogno Scudetto, lo svedese sta caricando tutto l'ambiente con l'obiettivo di essere fondamentale per conquistare i quattro punti che separano il Milan da un titolo che manca ormai dal 2011, col monopolio Juve interrotto solo lo scorso anno dall'Inter.

Uno Scudetto che permetterebbe ad Ibrahimovic di chiudere la carriera secondo le volontà dichiarate più volte durante la stagione, ovvero vincendo qualcosa con il Milan, coronando di fatto un percorso ce lo svedese aveva in mente già nel momento del ritorno in Serie A. La cosa certa è che Ibra, nella sua possibile ultima stagione da calciatore vuole lasciare l'ultimo timbro da protagonista assoluto in una carriera all'insegna di soddisfazioni e trofei: ottenere il titolo renderebbe ancor più probabile un addio (da vincitore) al calcio giocato.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit