Juventus

Pericolo Juve: il PSG pensa di nuovo ad Allegri. I nomi per il dopo-Pochettino

Stefano Bertocchi
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus è avvisata: il nome di Massimiliano Allegri è tornato di prepotenza in orbita PSG. In fin dei conti sarebbe la cosa più logica del mondo. Massimiliano Allegri al Paris Saint Germain. 

Massimiliano Allegri
Juventus v Spezia Calcio - Serie A / Jonathan Moscrop/GettyImages

Il tecnico livornese - come scoperto in primis da L’Equipe - figura nella lista della dirigenza parigina per il dopo Mauricio Pochettino, sempre più a rischio dopo la bruciante eliminazione in Champions League contro il Real Madrid. A luglio sarà 'rivoluzione francese' e la guida tecnica sembra destinata a cambiare. Le altre opzioni portano invece a Zinedine Zidane, in cima alle preferenze dei parigini, seguito da Antonio Conte, l’interista Simone Inzaghi e l'ex calciatore del Psg Thiago Motta, che ora allena lo Spezia. Senza dimenticare Erik Ten Hag (Ajax), Christophe Galtier (Nizza), Mikel Arteta (Arsenal) e Lucien Favre.

Allegri è stato accostato al PSG già in passato, ma alla fine ha deciso di tornare a Torino con un contratto "che rappresenta un unicum nella storia recente del calcio italiano visto che a un allenatore che di fatto era disoccupato da un anno e senza panchina da due è stato offerto un quadriennale da 9 milioni di euro a stagione più premi" ricorda Tuttosport.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit