Premier League

Perché Richarlison è un grande colpo per il Tottenham

Francesco Castorani
Everton v Crystal Palace - Premier League
Everton v Crystal Palace - Premier League / Visionhaus/GettyImages
facebooktwitterreddit

Come ricordato dalla nostra redazione inglese il colpo Richarlison al Tottenham è ormai in chiusura. Il talento brasiliano dell'Everton, insomma, si trasferirà ufficialmente a Londra nei prossimi giorni. Gli accordi tra i club e tra Tottenham e giocatore sarebbero ai dettagli, con la cifra del trasferimento che dovrebbe aggirarsi intorno alle 60 milioni di sterline, cifra che lo renderebbe il calciatore più caro nella storia degli Spurs.

In uscita dal Tottenham ci sono Harry Winks, che potrebbe trasferirsi al Goodison Park, Steven Bergwijn, scontento della situazione a Londra e anche Bryan Gil, tornato dal prestito al Valencia e su cui ha preso informazioni anche la Sampdoria. Il mercato in Premier League è già in fermento da tempo e tutte le big stanno muovendo grandi cifre per rinforzarsi vista l'agguerrita concorrenza per una piazza in Champions League.

The Tottenham Hotspur Home Shirt
Tottenham Hotspur / Visionhaus/GettyImages

L'exploit di Richarlison

Dal Brasile è arrivato in Premier League a 20 anni e gli è bastata una stagione al Watford per convincere l'Everton a pagare il suo cartellino circa 40 milioni di euro. 4 stagioni ai toffees con gol da campione, giocate da brasiliano e una determinazione da grande attaccante. Non ha vissuto grandi gioie collettive e il suo posto non è certamente in una squadra che termina a metà classifica.

La sensazione che Richarlison lascia nello spettatore è quella di un talento puro con ancora tanti margini di miglioramento. Uno che non è riuscito a esprimersi al meglio, diviso ancora tra fascia sinistra e ruolo di prima punta. Se Conte ha deciso di puntare su di lui al punto da renderlo il calciatore più pagato nella storia degli Spurs, un'idea certa sulla sua posizione in campo sicuramente ce l'avrà.

Tolti i nomi in uscita, il tecnico italiano può già puntare su Lucas Moura, Dejan Kulusevski, Heung-Min Son e Harry Kane. Gli ultimi due sono chiaramente intoccabili; uno tra Richarlison, il suo connazionale e lo svedese andranno a completare un tridente da Top club, con Richarlison stesso che, vista la presenza dell'insostituibile leader Harry Kane dovrà probabilmente spostarsi leggermente sulla fascia (a meno che Conte non decida di passare al 3-4-1-2 schierando Son alle spalle di due terminali offensivi).

Tottenham Hotspur v Burnley - Premier League
Tottenham Hotspur v Burnley - Premier League / MB Media/GettyImages

Qualunque sia la scelta finali, l'operazione Richarlison resta un colpo di spessore per gli Spurs, che con Conte hanno raggiunto un quarto posto diventato improbabile e che ora stanno provando a colmare il gap con City e Liverpool. Il solo Richarlison non basterà, ma rappresenta comunque una sorta di primo passo per ridurre il margine, o almeno tenere il ritmo delle squadre di Guardiola e Klopp.

Neymar Jr., Vinicius Jr, Lucas Paqueta, Richarlison
Brazil Training Session / Koji Watanabe/GettyImages

L'attaccante brasiliano è ance al centro dei pensieri del CT Tite dalla stagione 2018/19. Le ultime dichiarazioni del selezionatore su Neymar come attaccante centrale rischiano però di complicare il suo utilizzo dal primo minuto, visto che a sinistra c'è Vinicius Jr. e a destra talenti in procinto di consacrarsi come Rodrygo, Anthony e Raphinha.

facebooktwitterreddit