Opinioni

Perché per Lewandowski il Barcellona non è la scelta corretta

Giovanni Benvenuto
Robert Lewandowski
Robert Lewandowski / Boris Streubel/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo 18 trofei conquistati Lewandowski sembrerebbe voler interrompere la sua esperienza al Bayern Monaco. Il giocatore considera ormai agli sgoccioli la sua parentesi col club bavarese, otto le stagioni giocate sotto i riflettori dell'Allianz Arena, troppe secondo lui che adesso vorrebbe cambiare aria alla ricerca di nuovi stimoli.

Nelle ultime ore sarebbe freschissima l'indiscrezione lanciata dal quotidiano catalano Sport, con quest'ultimo che accosterebbe Lewa al Barcellona. La domanda adesso sorge spontanea: conviene a Lewandowski trasferirsi in Catalogna? Se da un lato il bomber polacco lascerebbe la sua comfort zone, ovvero un club già affiatato e modellato attorno a lui dall'altro invece approderebbe in una squadra con un'idea di calcio non proprio congeniale al suo stile di gioco.

Robert Lewandowski
Robert Lewandowski / Boris Streubel/GettyImages

Xavi Hernandez, in quest'ultimo caso, si ritroverebbe in rosa un bomber di prima fascia. Un bomber che - col club blaugrana - giocherebbe sicuramente un campionato più competitivo oltre ad aumentare con tutti i riflettori puntati addosso le chance di vincere il Pallone d'Oro. Il Barcellona avrebbe il suo numero nove per eccellenza, profilo che almeno per adesso Xavi non ha mai avuto date le prestazioni alquanto altalenanti di Memphis Depay. Sicuramente Lewandowski sarebbe un valore aggiunto, ma i rischi di un flop sono comunque dietro l'angolo.

Il Barça ha quasi sempre giocato con il cosiddetto falso nueve e l'ipotetico arrivo di Lewandowski nel club potrebbe cambiare tatticamente le carte in tavola. Sicuramente non un profilo consono allo stile di gioco prediletto da Xavi, e che potrebbe rappresentare un rischio anche per il giocatore stesso.

Il Bayern, invece, garantirebbe sempre a Lewandowski il ruolo di "attore protagonista", magari anche con uno stimolo in più, ovvero quello battere il record di gol in Bundesliga (momentaneamente in carica a Muller con 365 gol). "Considero ogni scenario, scrivendo liste infinitamente lunghe sui pro e i contro. Ci penso su, parlo con le persone a me più vicine e infine ascolto il mio cuore", queste le parole di Lewandowski che adesso si trova di fronte a una scelta: restare al Bayern o andare al Barcellona? Sicuramente la prima opzione, per continuare a essere al centro della squadra e macinare record su record.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit