Lazio

Perché Mertens è il nome giusto per la Lazio di Sarri

Stefano Oriolo
Dries Mertens
Dries Mertens / Ivan Romano/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nonostante i ventiquattro goal nella stagione in corso di Ciro Immobile, la Lazio di Maurizio Sarri in questo campionato ha sofferto molto nel reparto avanzato, sia per la mancanza di una valida alternativa all'attaccante campano sia per quanto riguarda gli esterni offensivi e, nell'attesa delle ultime sei partite stagionali, i capitolini buttano già un occhio al mercato estivo.

Un nome in particolare sembra attirare le attenzioni di mister Sarri: quello di Dries Mertens. Il contratto del belga con il Napoli è in scadenza a giugno e malgrado ciò la società partenopea non ha ancora dato nessun segnale che garantirebbe la permanenza del giocatore a Castelvolturno.

SS Lazio Training Session
SS Lazio Training Session / Marco Rosi - SS Lazio/GettyImages

Maurizio Sarri

La priorità di Mertens in caso di mancato rinnovo è quella di restare in Italia, e proprio per questo motivo, la Lazio in caso di affondo dovrà superare probabilmente la concorrenza delle big italiane. I biancocelesti però hanno un "asso nella manica" che potrebbe rivelarsi fondamentale per portare Dries a Formello: Maurizio Sarri.

Nel triennio a Napoli del tecnico toscano, Dries Mertens ha fatto registrare le performance più alte della sua carriera, infatti sotto la guida di mister Sarri, il numero 14 , ha collezionato 73 reti e 32 assist, numeri altissimi che hanno dato una svolta fondamentale alla carriera del giocatore, che grazie a quelle stagioni favolose si è imposto come uno dei migliori attaccanti del nostro campionato.

Dries Mertens
SSC Napoli v ACF Fiorentina - Serie A / Ivan Romano/GettyImages

Parametro zero

Un altro elemento che gioca a favore dei biancocelesti riguarda proprio la scadenza del contratto che libererebbe il belga a parametro zero, un opzione cara al patron della Lazio, Claudio Lotito, che potrebbe provare un Pedro-bis.

Inoltre le richieste d'ingaggio di Mertens, seppur abbastanza alte per la società capitolina, potrebbero rappresentare uno sforzo economico fattibile soprattutto in prospettiva di "usato sicuro" senza dover andare alla ricerca di talenti sconosciuti come Igli Tare è solito fare.

Dries Mertens
Atalanta BC v SSC Napoli - Serie A / Emilio Andreoli/GettyImages

Il modulo

Infine l'aspetto campo. I dettami e il 433 di Sarri sposerebbero alla perfezione lo stile di gioco del fuoriclasse belga, che non rappresenterebbe esclusivamente un'alternativa eccellente a Ciro Immobile, ma, data la sua duttilità nel reparto avanzato, potrebbe ricoprire tranquillamente il ruolo di esterno d'attacco anche ai danni degli attuali titolari come Felipe Anderson (vista la sua discontinuità) e Pedro.

Dries Mertens of SSC Napoli reacts during the Serie A...
Dries Mertens of SSC Napoli reacts during the Serie A... / Insidefoto/GettyImages

Mertens è stato chiaro, la priorità è stata data al Napoli che fino a Giugno avrà tempo per decidere se rinnovare o no il suo contratto. La Lazio nel frattempo rimane ad osservare l'evoluzione della situazione, ma indubbiamente, in caso di via libera, la società romana rappresenterebbe una delle destinazioni più quotate per Dries Mertens.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit