Perché le squadre israeliane giocano in Europa?

Ragioni storiche e politiche che hanno sovvertito il mero dato geografico.

Maccabi Haifa
Maccabi Haifa / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Non è ovvio né scontato che la collocazione geografica di un Paese si rifletta sulla sua appartenenza a una data Federazione sportiva, abbondano infatti i motivi di natura storica e politica che hanno fatto sì che - nel corso dei decenni - ciò che ci dice la mera geografia trovasse un assetto diverso, portasse a modifiche più o meno obbligate dello stato delle cose.

Israele e il calcio: dalla AFC alla UEFA

Soffermiamoci in particolare sul caso di Israele, riferendoci sia alla Nazionale di calcio che ai vari club che rappresentano lo Stato. Perché la Nazionale prende parte agli Europei e i club partecipano alle competizioni UEFA (Champions League, Europa League, Conference League)? Di fatto si tratta di un riflesso diretto delle ovvie difficoltà a far disputare partite a Nazionale e club israeliani contro realtà del Medio Oriente, una situazione che ha avuto invece luogo - non senza ostacoli e problemi - dal 1954 al 1974 (quando Israele era parte dell'AFC).

feed

Il rifiuto di Paesi asiatici a prendere parte a partite e competizioni che comprendessero Israele al loro interno ha fatto sì che la situazione cambiasse in maniera ufficiale. Nel 1974 il punto di non ritorno, con il Kuwait che fece richiesta di escludere Israele dalla Federazione asiatica, una proposta accolta da 17 Paesi (con 13 contrari e 6 astenuti) e dunque passata. Dal 1974 al 1994, di fatto, Israele non era parte in modo ufficiale di alcuna Federazione continentale, se non provvisoriamente.

Dal 1991 in poi i club israeliani hanno potuto prendere parte alle competizioni organizzate dalla UEFA, la Nazionale è entrata in modo totale nella UEFA a partire dal 1994. Una storia fatta di boicottaggi e partite annullate, dunque, ha fatto sì che Israele si slegasse dal mondo del calcio asiatico per unirsi - a pieno titolo da circa 30 anni a questa parte - alla Federazione europea.