Perché Eriksen e Pinamonti rischiano di restare all'Inter?

Alessio Eremita
Jan 11, 2021, 12:13 PM GMT+1
Antonio Conte, tecnico dell'Inter
Antonio Conte, tecnico dell'Inter | Giuseppe Bellini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Antonio Conte lo ha detto e ridetto. L'Inter non farà mercato a gennaio se non per risolvere qualche situazione in uscita. Gli indiziati a lasciare il club nerazzurro durante la sessione invernale sono Christian Eriksen e Andrea Pinamonti, entrambi ai margini del progetto per motivi differenti. Queste le dichiarazioni dell'allenatore dopo il match di Roma: "Ci sono pregi e difetti in questa rosa, ma andremo a combattere con questi. Sono contento, poi dimenticate il discorso mercato per l'Inter perché a me hanno detto questo. Leggo che voglio questo o quest'altro, ma passa sempre il messaggio sbagliato. Da agosto non esiste il verbo volere, c'è il verbo lavorare che io conosco molto bene".

Eriksen rischia di rimanere in nerazzurro?
Eriksen rischia di rimanere in nerazzurro? | Soccrates Images/Getty Images

Conte andrebbe preso in parola perché, come riportato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, anche gli esuberi rischiano di restare. Il centrocampista danese è tanto corteggiato a livello europeo, ma Paris Saint-Germain e Ajax non hanno finora affondato la presa. Elevati i costi dell'operazione.

Preoccupa anche l'ingaggio dell'attaccante classe '99. I due milioni di euro percepiti a stagione da Pinamonti sono un ostacolo per Benevento e Crotone, che necessitano di un consistente contributo da parte dell'Inter.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.

facebooktwitterreddit