Opinioni

Perché Andrea Pirlo non sarebbe l'allenatore giusto per la Salernitana

Giovanni Benvenuto
Andrea Pirlo
Andrea Pirlo / Danilo Di Giovanni/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Salernitana sembrerebbe essere alla ricerca di un nuovo allenatore. Colantuono, dati i risultati poco convincenti, sarebbe finito sulla graticola e per questo motivo tra i papabili ci sarebbe anche l'ex tecnico della Juventus Andrea Pirlo.

La domanda adesso sorge spontanea: Pirlo è l'uomo giusto per risollevare la Salernitana? Se da un lato si starebbe prendendo in considerazione un allenatore che ha allenato un grande club dall'altro invece bisognerebbe considerare il fatto che Pirlo ha avuto soltanto un'esperienza a bordocampo nelle vesti di tecnico.

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo / David M. Benett/GettyImages

La tentazione di scommettere sull'ex calciatore di Brescia, Milan e Juventus è forte ma al tempo stesso potrebbe rivelarsi rischiosa per un club che da tempo sta lottando per la salvezza e che necessita di maggiore tranquillità in termini di classifica.

Piuttosto sarebbe ideale puntare su un allenatore più navigato, più esperto e abile anche a risollevare pedine in fase calante. Pirlo al momento è un'idea, che però porterebbe conseguenze forse negative su una squadra che, stando alle ultime prestazioni, avrebbe urgente bisogno di certezze complici anche le aspettative della nuova proprietà.

Walter Sabatini
Walter Sabatini / Francesco Pecoraro/GettyImages

La Salernitana adesso medita sul da farsi: Colantuono, al momento, resta sulla panchina almeno fino al prossimo match contro il Milan allenato da Pioli, restano però i dubbi sul futuro con l'idea Pirlo che sembrerebbe anche un'ultima spiaggia dati i rifiuti di Delio Rossi, Ranieri e Gattuso. Per la salvezza servirebbe più tranquillità, ma soprattutto esperienza. Quella di Andrea Pirlo (forse) non è sufficiente.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit