Opinioni

Perché Allegri non sarebbe l'allenatore adatto al PSG

Giancarlo Pacelli
Massimiliano Allegri Head Coach of Juventus FC seen during...
Massimiliano Allegri Head Coach of Juventus FC seen during... / SOPA Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Cosa ci faceva Massimiliano Allegri in un hotel di Montecarlo assieme a Luis Campos, nuovo consulente calcistico del PSG? Ebbene, la foto dell’incontro ha scatenato i social network, con i tifosi che si stanno chiedendo i motivi per cui il tecnico della Juventus sia a colloquio con una società alla ricerca del nuovo allenatore. Secondo alcune voci di corridoio Allegri si trovava nel Principato in vacanza e avrebbe incontrato Campos fortuitamente. Insomma, niente di programmato, anzi il tecnico volevo fare tutto tranne che parlare di calcio.

Tuttavia, i tifosi si sono scatenati quanto alla possibile partenza di Allegri in direzione Parigi, uno scenario al momento impossibile, ma si sa che nel mondo del calcio tutto può succedere.

Allegri: tanti motivi per non lasciare la Juventus

Le chiacchiere giornalistiche lasciano il tempo che trovano, tuttavia è impossibile non segnalare una casualità: Campos, nonostante non avesse un rapporto di lavoro col Real Madrid, aveva consigliato a Florentino Perez, prima che questo virasse verso Ancelotti, proprio Allegri. È un caso che i due si siano incontrati di nuovo a distanza di mesi? Al momento sembra proprio di sì, anche se tutti i dubbi del caso permangono.

Però è bene dirla tutta: il tecnico toscano non sarebbe adatto al clima parigino, essendo questo da anni deluso dai grandi nomi che si sono succeduti sulla panchina. Per tali ragioni la dirigenza sta pensando a Christophe Gualtier, artefice dei miracoli del Lille, come sostituto di Pochettino.

Antero Henrique, Luis Campos
Lille OSC v Paris Saint-Germain - Ligue 1 / Xavier Laine/GettyImages

Allegri ha poi da sistemare la situazione in casa e non avrebbe motivo di lasciare Torino proprio ora che la società sta tentando di strutturare la rosa per la prossima annata. Certo, l’ultima deludente stagione pesa e non poco, ma al momento Allegri deve pensare a valorizzare, o meglio armonizzare la coppia di assi Vlahovic-Chiesa per costruire il futuro. Inoltre, è da non sottovalutare l’impatto che potrebbe avere Paul Pogba, il cui arrivo è quantomeno imminente. Con il francese la Juve potrebbe trovare quell’equilibrio a centrocampo che gli è mancato per tutta la stagione.

Quindi no, Allegri non avrebbe nessun motivo ad abbandonare la barca Juventus, sebbene come ogni anno le sirene provenienti dall’estero rimangano sempre allettanti.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit