Calciomercato

Paul Pogba non ha ancora preso una decisione sul suo futuro

Andrea Gigante
Paul Pogba
Paul Pogba / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Esclusiva - Secondo quanto appreso dalla redazione di 90min, Paul Pogba non ha comunicato alcuna decisione in merito al proprio futuro né al Manchester United né tantomeno ad altri club interessati a lui.

Il 28enne francese è uno dei giocatori più osservati di questo calciomercato, dato che il suo contratto scadrà a giugno e che può già da ora firmare con un'altra squadra dove trasferirsi a parametro zero.

Pogba non ha mai avuto fretta di decidere la sua nuova avventura, ma i nostri colleghi inglesi parlano di una battaglia tra quattro pretendenti: lo United vorrebbe ancora provare a rinnovargli il contratto, ma ad oggi i favoriti si chiamano Real Madrid e Paris Saint-Germain. Da non sottovalutare nemmeno la posizione della Juventus, dove il Polpo Paul ha vissuto gli anni più floridi della sua carriera.

Fino a qualche mese fa si parlava di un accordo ormai raggiunto con i Blancos, ma stando alle nostre fonti la trattativa avrebbe subito un drastico raffreddamento. Allo stato attuale, non si può dire dove si accaserà Paul Pogba. Anzi, probabilmente non lo sa nemmeno lui.

Paul Pogba
Paul Pogba / Giuseppe Cottini/GettyImages

Il Real segue da tempo il centrocampista e nei piani di Florentino Perez c'è sempre stata la volontà di imbastire una campagna acquisti tutta francese composta da Camavinga, Mbappé e appunto Pogba.

Il classe 2002 si è unito ai Blancos già la scorsa estate, mentre i campioni del mondo 2018, entrambi in scadenza di contratto, potrebbero aggregarsi alla squadra di Carlo Ancelotti a partire dal primo luglio.

Anche il PSG rimane un'opzione forte, visto che oltre a garantirgli uno stipendio più alto rispetto a qualsiasi altro club, gli permetterebbe anche di tornare nella sua città natale. La Juve fa invece leva sull'aspetto nostalgico: Paul amava vivere a Torino e grazie a Massimiliano Allegri ha trovato la definitiva consacrazione nel grande calcio. Per questo, un suo ritorno in Italia non è da escludere.

Stando così la situazione, a Paul Pogba non resta che scegliere quale strada intraprendere per il proprio futuro. I nostri colleghi hanno saputo che il francese ha già incontrato tutti e quattro i club e ha ascoltato tutte le loro offerte: ora non gli resta che decidere.

Alcune fonti ci hanno riferito che Pogba non esclude la possibilità di rimanere a Old Trafford e che la sua permanenza non dipenderà soltanto dall'offerta economica, ma dall'intero progetto dello United.

Paul Pogba
Paul Pogba / Shaun Botterill/GettyImages

Si ritiene infatti che il giocatore abbia chiesto alla società di essere informato circa il futuro tecnico dei Red Devils che verrà nominato solo in estate.

Essendo out da inizio novembre per un infortunio alla coscia, l'unico obiettivo di Pogba è di tornare in campo il prima possibile. Ora è tornato ad allenarsi e si pensa che possa già giocare dall'inizio nel quarto turno di FA Cup che il Manchester United disputerà il 4 febbraio contro il Middlesbrough.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit