Serie A

Passo falso del Milan: 0-0 contro il Torino, nessuna fuga Scudetto

Un duello tra Singo e Theo Hernandez
Un duello tra Singo e Theo Hernandez / Chris Ricco/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il posticipo domenicale della 32ª giornata di Serie A tra Torino e Milan termina con un pareggio a reti bianche. Altro passo falso dei rossoneri dopo il pareggio contro il Bologna e quindi non riesce a riallungare in classifica, permettendo anche al Napoli di tornare in corsa, nonostante la sconfitta del pomeriggio contro la Fiorentina.

Il Milan mantiene comunque la prima posizione, distanziando di soli due punti l'Inter (che deve però recuperare ancora una partita). Il Torino con questo pareggio conferma la sua posizione di metà classifica.

Il duello del match

In una partita non proprio spettacolare, resta iconico il duello tra pesi massimi: Bremer vs Giroud. Il difensore granata e l'attaccante rossonero hanno dato vita ad uno scontro bellissimo che non ha visto né vincitori né vinti.

Bremer ha usato spesso la sua intelligenza tattica per anticipare il francese, l'ex Chelsea invece ha sfruttato tutta la sua esperienza per tenere a bada il brasiliano, giocando spesso di tacco o anticipando lo stacco di testa.

L'episodio della partita Torino-Milan

Non c'è stato nessun episodio particolare in Torino-Milan. I rossoneri recriminano per un mancato rigore per un contatto tra Singo e Theo Hernandez ad inizio ripresa. Il Torino invece hanno sfiorato la rete con Vojvoda nella ripresa, ma Maignan ha tolto la palla destinata sotto al sette.

Per il resto è stata una partita tesa e tattica, poco spettacolare e con tanti errori individuali. Neanche giocatori dalle doti tecniche individuali di assoluto livello come Theo Hernandez e Rafael Leao sono riusciti a dare quella brillantezza e quel tocco di creatività alla partita.

facebooktwitterreddit