Opinioni

Partenza record per il Napoli, eguagliato Sarri: come non ripetere gli stessi errori?

Niccolò Mariotto
Napoli
Napoli / Francesco Pecoraro/GettyImages
facebooktwitterreddit

Otto vittorie su otto partite, 19 gol fatti, solamente 3 subiti e primato solitario in classifica a punteggio pieno. La stagione del Napoli targato Luciano Spalletti non poteva davvero iniziare meglio di così.

Napoli
Napoli / Giuseppe Bellini/GettyImages

Osimhen e compagni con il successo 1-0 sul Torino di ieri hanno aumentato il distacco in classifica sulle rivali ed eguagliato un record che resisteva da ben 5 stagioni: con la vittoria di ieri sera infatti, il Napoli di Spalletti ha eguagliato il record di 8 vittorie di fila a inizio campionato del Napoli di Maurizio Sarri nella stagione 2017/18.

Nonostante la partenza a razzo lo Scudetto quella stagione venne vinto dalla Juventus, per questo motivo in casa azzurra l'imperativo è uno solo: massima prudenza. Il Napoli di Sarri perse malamente il titolo a Firenze dimostrando di non saper reggere il peso della pressione, la squadra di Spalletti è chiamata a non commettere quelli stessi errori.

Gli azzurri devono compiere quello step decisivo a livello psicologico e quanto visto fin qui induce sicuramente all'ottimismo. Il Napoli di oggi è mentalmente più forte di quello di Sarri e la partita contro il Torino di ieri ne è un esempio: la squadra ha portato a casa una partita sporca contro un avversario scomodo mettendoci grande grinta e attenzione.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti / Francesco Pecoraro/GettyImages

La stagione è ancora lunga e può succedere ancora di tutto, ma, compiendo quello step decisivo a livello mentale il Napoli può davvero sognare in grande. Ma con i piedi saldamente ancorati a terra.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit