PSG

Il PSG vuole Cristiano Ronaldo: il piano di Al-Khelaifi e l'effetto Zidane

Alessio Eremita
Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo / James Gill - Danehouse/GettyImages
facebooktwitterreddit

Esclusiva - Il Paris Saint-Germain sogna Cristiano Ronaldo in vista della prossima stagione. A riportarlo, in esclusiva, è la nostra redazione inglese. Il 37enne è tornato al Manchester United l'estate scorsa dopo dodici anni di lontananza, preferendo i Red Devils alla corte del Manchester City, vicinissimo a portarlo all'Etihad Stadium in virtù di un accordo raggiunto con la Juventus.

Ronaldo si è unito allo United credendo che la squadra potesse lottare per il titolo, ma ciò non si è concretizzato: nonostante i suoi sforzi che hanno fruttato 15 gol in 23 partite (considerando tutte le competizioni), il club inglese è fuori dalle due coppe nazionali e ben lontano dal primo posto. L'agente del portoghese, Jorge Mendes, ha ricevuto numerose richieste in queste settimane e, tra queste, c'era proprio quella del PSG.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo / James Gill - Danehouse/GettyImages

Il sogno del presidente Nasser Al-Khelaifi è di formare un tridente da urlo che prevede Cristiano Ronaldo, Leo Messi e Neymar. La Qatar Sports Investments punta a rafforzare il proprio nome nel mondo del calcio con la firma dell'ex bianconero, anche in ottica Mondiali 2022 che si giocheranno proprio in Qatar.

A favorire il possibile arrivo di CR7 è la partenza ormai certa di Kylian Mbappé che, a meno di clamorose sorprese, vestirà la maglia del Real Madrid. In più, ci sarebbero le voci sull'eventuale firma di Zinedine Zidane per diventare il nuovo allenatore del PSG. I due coltivano un ottimo rapporto dai tempi del Real, tanto che Ronaldo disse in un'intervista: "Adoro lavorare con Zidane. Amo la sua personalità". Ma i transalpini lavorano anche su altri fronti: piacciono Robert Lewandowski del Bayern Monaco ed Erling Haaland del Borussia Dortmund.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit