Paratici rivuole McKennie: scambio in ballo e possibili alternative per la Juve

Niccolò Mariotto
Weston McKennie
Weston McKennie / PAU BARRENA/Getty Images
facebooktwitterreddit

Ufficializzato il colpo Locatelli dal Sassuolo, in casa Juventus non si spengono le voci in merito a un possibile e ulteriore colpo a centrocampo. A riportarlo è il quotidiano Tuttosport.

Weston McKennie
Weston McKennie / Marco Canoniero/Getty Images

Prima di poter passare all'azione i bianconeri però hanno necessità di cedere almeno un giocatore: se in un primo momento il principale indiziato a lasciare Torino era Aaron Ramsey, ora la situazione è mutata con Wes McKennie tra i possibili partenti. Il classe '98 non è intoccabile e ha ricevuto varie offerte: una di queste è stata fatta dal Tottenham col club londinese che ha proposto uno scambio ai bianconeri offrendo il cartellino di Tanguy Ndombelé in cambio di quello dello statunitense.

Tanguy Ndombelé
Tanguy Ndombelé / Clive Rose/Getty Images

Nel caso in cui McKennie dovesse partire in questi ultimi giorni di mercato (la richiesta dei bianconeri è di 30 milioni di euro), la Juve andrà velocemente in cerca di un sostituto, sempre che non si concretizzi lo scambio sull'asse Torino-Londra: il primo profilo è quello di Aurelien Tchouameni (classe 2000 di proprietà del Monaco) ma attenzione anche a Miralem Pjanic che è in uscita dal Barcellona e che gradirebbe molto un eventuale ritorno a Torino alla corte di Massimiliano Allegri. Staremo a vedere se (e come) si evolverà la situazione.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

facebooktwitterreddit