Lazio

Papà Milinkovic-Savic: "Sergej è felice alla Lazio. Lotito ha preso una decisione"

Alessio Eremita
Sergej Milinkovic-Savic
Sergej Milinkovic-Savic / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nikola Milinkovic-Savic, padre del centrocampista della Lazio Sergej, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni del quotidiano portoghese A Bola. Le prime parole riguardano il futuro del calciatore serbo: "Sergej è cresciuto immensamente in questi sette anni alla Lazio. Si parla sempre di una sua partenza, ma il presidente ha deciso di trattenerlo. È felice alla Lazio. Sarri? Non voglio dare giudizi sugli allenatori".

Venezia FC v SS Lazio - Serie A
Lazio / Marco Rosi/GettyImages

L'attenzione si è poi spostata sulle qualità della Lazio: "Non è una Lazio così forte come lo è stata negli ultimi anni. Prima che scoppiasse la pandemia, la Lazio avrebbe potuto essere campione quell'anno, avrebbe dovuto approfittarne. Ora sta pagando l'adattamento a un nuovo sistema di gioco per via del cambio di allenatore, ma da ex calciatore e persona non voglio mai dare giudizi sulla qualità degli allenatori".

E sul match di Europa League contro il Porto"Gara da 50 e 50? È vero! Mi aspetto due partite aperte. Spero anche che la Lazio possa rafforzarsi nei prossimi mesi. Non stanno giocando male, ma non hanno avuto fortuna con i risultati. Il Porto è una squadra che è sempre una certezza, gioca bene e gode di un grande status in Portogallo e in Europa. Ma è una qualificazione 50/50. Devo tifare per la Lazio perché mio figlio gioca lì".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit