Juventus

Le pagelle della Juventus (post sfida con il Torino): roccia de Ligt, male Vlahovic

Marco Deiana
Esultanza Juve dopo gol di de Ligt
Esultanza Juve dopo gol di de Ligt / Valerio Pennicino/GettyImages
facebooktwitterreddit

La sfida tra Juventus e Torino che ha aperto la 26ª giornata di Serie A si è chiusa sull'1-1. Al gol di de Ligt nel primo tempo ha risposto Belotti nella ripresa. Queste le pagelle della Juventus.

Szczesny 7 - Decisivo in avvio di partita quando con il piede evita un facile tap-in a Belotti su cross basso di Brekalo. Concentrato su una conclusione dal limite di Mandragora. Può far poco sul gol di Belotti.

Cuadrado 6,5 - Bene sia in fase difensiva che in fase offensiva. Da un suo corner nasce il gol del vantaggio di de Ligt. Sempre pericoloso quando è in possesso di palla.

de Ligt 7,5 - Uno dopo l'altro la Juve perde tutti i centrali difensivi tranne l'olandese. L'ex Ajax è una roccia in difesa e sblocca il match con un sontuoso stacco e colpo di testa in occasione di un calcio d'angolo.

Alex Sandro 6 - Viene adattato da centrale difensivo. Fa quello che può in una posizione non sua. Sul gol di Belotti emergono tutti i limiti in questa nuova posizione.

Pellegrini 6 - Chiamato in causa all'ultimo istante per l'infortunio di Rugani durante il riscaldamento. Qualche buona giocata, niente di impressionate. Dal 46' De Sciglio 5,5 - Dà spesso l'impressione di giocare con sufficienza. Va bene la tranquillità, va bene la serenità ma alcune volte servirebbe un po' di cattiveria in più.

Zakaria 6 - Poco coinvolto dalla squadra. Qualche spunto buono ma anche qualche errore elementare in fase di palleggio.

Locatelli 6 - Lo si vede più in fase difensiva, quasi da terzo centrale vicino a de Ligt e Alex Sandro. Fatica a dare geometrie. Dal 74' Arthur 6,5 - L'ex Barça sembra essere più nel vivo del gioco rispetto al suo compagno, dettando il ritmo delle azioni offensive.

Rabiot 6 - Nel primo tempo ha l'occasione di trovare la rete ma il suo diagonale finisce di poco fuori. È l'unica fiammata del francese, per il resto partita anonima.

Dybala 6 - Prova a dare qualità alle azioni offensive della Juventus, ma non è nella sua giornata migliore. Chiede il cambio dopo una conclusione in rete. A rischio per il match contro il Villarreal? Dal 53' McKennie 6 - Prova a dare un po' di vivacità, come suo solito, ma non incide.

Vlahovic 5 - Da lui ci si aspetta sempre gol e prestazione. Non arriva né l'uno né l'altra. Se la vede con un osso durissimo come Bremer. Dal 74' Kean 6,5 - Entra con l'atteggiamento giusto. Corre, pressa e cerca di farsi vedere. Poteva fare di più su un pallone arrivato in area di rigore con Bremer che non interviene, ingannando il nazionale italiano.

Morata 5,5 - Tanto spirito di sacrificio e poco altro. In questa nuova versione da esterno offensivo di sinistra, lo spagnolo mette in mostra la sua grande corsa e la volontà di dare equilibrio alla squadra, ma c'è poca sostanza.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit