Serie A

Nuovo San Siro, si chiude il dibattito pubblico: l'obiettivo di Milan e Inter

Stefano Bertocchi
Paolo Scaroni e Giuseppe Marotta
Paolo Scaroni e Giuseppe Marotta / Emilio Andreoli/GettyImages
facebooktwitterreddit

Arriva uno dei momenti chiave per la costruzione del nuovo stadio di Inter e Milan. Domani a mezzogiorno, infatti, a Palazzo Marino sarà presentata la relazione conclusiva relativa al dibattito pubblico sul nuovo San Siro. Andrea Pillon, coordinatore del dibattito cominciato il 28 settembre scorso, farà il punto su quanto emerso dai dieci incontri di questi quaranta giorni, e i due club ascolteranno insieme i temi, le varie posizioni e le istanze per poi prepararsi al prossimo passo.

AC Milan v FC Salzburg: Group E - UEFA Champions League
San Siro / Marco Luzzani/GettyImages

L'obiettivo delle due società, in campo insieme per la costruzione del nuovo impianto al posto dell'attuale San Siro, è di avere un nuovo ok dal Comune ed entrare nel vivo del progetto esecutivo, previsto per l’inizio del 2023: da quel momento in poi si potrà alzare il sipario sui lavori del nuovo impianto, previsti 2024. L'intenzione di Inter e Milan è di andare in scena nel nuovo stadio a partire dalla stagione 2027-2028.

La realizzazione dell’intero progetto (stadio più distretto urbano) costerà 1,3 miliardi di euro e potrà garantire un ricavo di circa 40 milioni all’anno ad ogni club. "Gli intoppi burocratici, fino a oggi, non sono mancati - ricorda La Gazzetta dello Sport -. Ecco perché la chiusura del dibattito pubblico di domani dovrà aprire una nuova fase, quella dell’accelerata".

facebooktwitterreddit