Serie A

Nuovo San Siro, problema per Milan e Inter. Si alza la voce dei no che spinge per il referendum

Antonio Parrotto
San Siro
San Siro / Gary M. Prior/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ancora problemi in vista della possibile costruzione del nuovo stadio di Milano. Milan e Inter stanno provando a trovare l'accordo con il Comune ma secondo quanto riferito da La Repubblica, cresce il fronte del no e prende forma l'idea di un referendum.

Ecco le parole dell'architetto Emilio Battisti, ex docente di Progettazione architettonica e urbana del Politecnico, uno dei principali sostenitore della ristrutturazione dell'impianto milanese: "Il referendum è lo strumento giusto" commenta l’architetto Emilio Battisti, ex docente di Progettazione architettonica e urbana del Politecnico, uno dei principali sostenitore della ristrutturazione. Ora resta da capire come formulare un quesito referendario che sia orientato a far esprimere i cittadini rispetto alla tutela di un patrimonio architettonico, sportivo e culturale come il Meazza.

AC Milan v Genoa CFC - Serie A
San Siro / Marco Luzzani/GettyImages

Gabriele Mariani, candidato sindaco alle ultime amministrative per le liste Milano in comune e Civica ambientalista, ha aggiunto: "Noi lanciamo l’appello per il referendum ma vogliamo che tutti i passaggi vengano portati avanti in maniera trasversale da chiunque voglia aderire". Sarà necessaria la raccolta di 1000 firme per sottoporre il quesito ai garanti, e altre 15mila per indire la consultazione. Vedremo dunque cosa accadrà nei prossimi giorni. Milan e Inter in allerta.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit