Serie A

Nuovo San Siro, altro stop: Inter e Milan pronte a costruire il nuovo stadio altrove

Stefano Bertocchi
Paolo Scaroni e Giuseppe Marotta
Paolo Scaroni e Giuseppe Marotta / Emilio Andreoli/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il progetto del nuovo stadio di Inter e Milan a San Siro si è bloccato. Per l'ennesima volta. È quanto riferiscono i colleghi de La Gazzetta dello Sport, che prova a disegnare le possibile alternative prese in considerazione dai due club per mettere in piedi il nuovo impianto di proprietà.

Nerazzurri e rossoneri sono ovviamente contrari a spendere altri milioni di euro in nuovi studi di fattibilità senza avere nuove garanzie dal Comune di Milano, dando comunque la loro disponibilità al dibattito obbligatorio (anche se per arrivare al questo punto è necessario presentare nuovi progetti, che per ora non ci sono). Con i tempi che si sono allungati, Inter e Milan studiano altri scenari e avvisano Beppe Sala, il sindaco di Milano.

La pista più facilmente percorribile porta all'area di Sesto San Giovanni, dove sorgevano le acciaierie Falck. "Finora - spiega tra le sue pagine la rosea - non si hanno notizie di contatti diretti fra i dirigenti di Inter e Milan e il sindaco di Sesto San Giovanni, ma nei prossimi mesi la vicenda del nuovo stadio potrebbe subire una svolta che pareva impensabile prima della pandemia, quando i progetti furono presentati al Politecnico di Milano".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit