Champions League

Nuno Gomes: "Juventus-Benfica è apertissima. Vlahovic sarà un top player"

Andrea Gigante
Nuno Gomes
Nuno Gomes / Eurasia Sport Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

A poche ore dal calcio di inizio di Juventus-Benfica, ci pensa Nuno Gomes ad aumentare ancora di più la tensione. L'ex giocatore della Fiorentina, oggi dirigente per il club andaluso, ha infatti rilasciato una breve intervista a La Gazzetta dello Sport in cui avverte i bianconeri della pericolosità dei ragazzi di Roger Schmidt:

Sul Benfica: "È vero, sono partiti fortissimo. Hanno vinto e dominato in tutte le partite giocate. Finora Roger Schmidt non ha sbagliato niente: propone un calcio molto offensivo, con tantissimo pressing che sfinisce gli avversari. Hanno tutto, difficile dire cosa deve temere di più la Juventus: hanno l’esperienza di giocatori come Otamendi e Grimaldo in difesa, giovani di grande prospettiva come Florentino in mezzo e Antonio Silva dietro. Davanti con Gonçalo Ramos, Rafa Silva e Neres di nuovo hanno tutto: tecnica, qualità velocità".

Sull'avvio della Juve: "Non sta facendo bene, ma la Juventus è sempre la Juventus. Ha giocatore bravissimi. Non sono riusciti a giocare un calcio convincente finora ma restano sempre molto, molto competitivi. È una sfida apertissima".

Nuno Gomes
Nuno Gomes / Gualter Fatia/GettyImages

PSG inarrivabile: "Secondo me no, difficile. Juve e Benfica sono rivali che si giocano il secondo posto del gruppo. Il Psg è onestamente favorito. Un altro discorso è metterli in difficoltà in partita: la Juve può riuscirci al ritorno, il Benfica ha tutte le caratteristiche per farlo".

Su Dusan Vlahovic: "Diciamo che ha davvero tutto per diventarlo. Oggi è già uno dei giovani migliori attaccanti, e il tempo è dalla sua parte: può crescere ancora tanto. Ha delle caratteristiche simili ad Haaland: possono essere il futuro per molti anni. A Dusan posso solo dire di lavorare sempre, in allenamento e in tutte le partite per migliorarsi in ogni occasione e diventare ancora più forte. In tutte tranne quella con il Benfica…".

Su Vlahovic in coppia con Milik: "Per me assolutamente sì. Anche perché abbiamo parlato solo di Vlahovic, ma anche Milik è fortissimo. Allegri ha molte soluzioni. Di Maria è un fuoriclasse. Kean, Kostic, Cuadrado risorse preziose. Può fare le due punte con tre centrocampisti, in attesa del ritorno di Pogba che offrirà altre alternative in più".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit