Calcio estero

"No alla Superlega, si alla riforma della Champions": le posizioni di Borussia Dortmund e Bayer Monaco

Chiara Manetti
Apr 19, 2021, 1:03 PM GMT+2
Borussia Dortmund e Bayer Monaco contro la Superlega
Borussia Dortmund e Bayer Monaco contro la Superlega / LEON KUEGELER/Getty Images
facebooktwitterreddit

L’annuncio della Superlega ha scosso profondamente le fondamenta del calcio. Mentre ci chiediamo chi si unirà ai 12 club fondatori, una delle cose che salta subito all’occhio è l’assenza di squadre della Bundesliga, in primis le più prestigiose: Bayer Monaco e Borussia Dortmund. Secondo calciomercato.com, questi due nomi possono essere (almeno per il momento) depennati dalla lista delle possibili pretendenti ai 3 posti rimanenti.

Il Borussia Dortmund l’ha annunciato diffondendo la sua posizione attraverso una nota ufficiale, dove il CEO Hans-Joachim Watzke si è espresso i questi termini: "I membri del consiglio della European Club Association (ECA) si sono riuniti per una conferenza virtuale domenica sera e hanno confermato che la decisione del consiglio di venerdì scorso è ancora valida. Questa decisione significa che i club vogliono attuare la prevista riforma della UEFA Champions League. Gli attuali membri consiglio di amministrazione dell'ECA hanno respinto i piani per fondare una Superlega".

Ciò che quindi preme al club giallonero è la riforma della Champions League. Argomento che, prima dell’annuncio della Superlega, avrebbe dovuto essere centrale nella riunione del Comitato Esecutivo della UEFA.  Allo stesso tempo, il Borussia Dortmund rivela che il Bayer Monaco condivide la sua stessa idea riguardo la Superlega di calcio: "Entrambi i club tedeschi rappresentati nel consiglio di amministrazione dell'ECA, FC Bayern Monaco e Borussia Dortmund, hanno un punto di vista al 100% congruente in tutte le discussioni".

facebooktwitterreddit