Serie A

Napoli show, Udinese travolta 5-1 al Maradona: azzurri momentaneamente al secondo posto

Niccolò Mariotto
May 11, 2021, 10:48 PM GMT+2
Napoli-Udinese
Napoli-Udinese / Francesco Pecoraro/Getty Images
facebooktwitterreddit

Netta vittoria per il Napoli che nel primo anticipo della 36ª giornata di Serie A si impone con un sonoro 5-1 sull'Udinese e sale al secondo posto in classifica: riviviamo il match dello stadio Diego Armando Maradona.

Prima occasione della gara per il Napoli al 10' con un tentativo da posizione ravvicinata di Di Lorenzo su sponda di testa di Osimhen, palla alta. Al 28' gli azzurri passano in vantaggio: Zielinski raccoglie una respinta della difesa al limite dell'area e serve Osimhen, il nigeriano calcia a tu per tu con Musso il quale salva con il piede ma serve palla nuovamente a Zielinski che insacca a porta sguarnita.

Passano 3 minuti e il Napoli raddoppia: Fabian Ruiz riceve palla da sinistra e calcia con un mancino a giro dal limite dell'area spedendo palla all'incrocio dove Musso non può arrivare. Al 41' l'Udinese accorcia le distanze: passaggio filtrante di de Paul verso Okaka che protegge palla al limite dell'area, si gira appoggiandosi su Manolas e batte Meret con un bel diagonale sul secondo palo.

Napoli-Udinese
Napoli-Udinese / Soccrates Images/Getty Images

Al 56' il Napoli torna a distanza di sicurezza col gol del 3-1 a firma di Lozano: pasticcio difensivo dell'Udinese con Musso che nell'impostare l'azione dalla propria area regala palla al messicano che anticipa de Paul ed insacca sul palo lontano. Al 66' azzurri ancora in gol: sugli sviluppi di un corner colpo di testa di Manolas, Musso salva ma regala palla a Di Lorenzo che insacca da due passi.

Al 78' Napoli vicino al 5-1 con una conclusione di Insigne dal limite dell'area, palla che si schianta sulla traversa a Musso battuto. Poco male, nel finale gli azzurri fanno accademia e trovano il quinto gol con Insigne al 91': il fantasista raccoglie una respinta della difesa su una precedente conclusione e insacca con un destro dal limite dell'area spedendo la palla all'angolino basso lì dove Musso non può arrivare.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit