Calciomercato Napoli

Napoli allo scontro con Manolas e Raiola: il punto

Omar Abo Arab
Kostas Manolas
Kostas Manolas / Francesco Pecoraro/Getty Images
facebooktwitterreddit

Doveva essere il perno della difesa al posto del partente Kalidou Koulibaly, ma alla fine le "gerarchie" del Napoli si sono incredibilmente ribaltate in queste ultime settimane del calciomercato estivo. Merito, anzi colpa, di due volontà. La prima, quella del difensore greco, che ha manifestato la voglia di tornare nel suo Paese, con l'Olympiacos (sua ex squadra) che si è fatta prepotentemente sotto per riaccoglierlo.

Mino Raiola, Carmine Raiola
Mino Raiola / Stefano Guidi/Getty Images

Una situazione che teoricamente dovrebbe fare il paio con quella di Aurelio De Laurentiis che ha imposto una "dieta" al monte ingaggi del suo Napoli, come dimostra la fase di stallo nella trattativa per il rinnovo di capitan Lorenzo Insigne. Tornando a Manolas, però, il patron azzurro - ha rivelato l'edizione odierna del Corriere dello Sport - avrebbe discusso a brutto muso sia con il calciatore che con il suo agente, Mino Raiola: il Napoli non si muove dalla valutazione di 15 milioni di euro per il cartellino del difensore ellenico, una cifra che però l'Olympiacos (che resta sullo sfondo in attesa) non sembra disposto a sborsare. Si era parlato anche del possibile inserimento nella trattativa del centrocampista Camarà. Ma questa nuova pista, ad oggi, pare aver perso quota.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit