Serie A

Napoli di misura sulla Sampdoria: 1-0, decisivo Petagna. Le pagelle della gara

Petagna esulta dopo il gol contro la Sampdoria
Petagna esulta dopo il gol contro la Sampdoria / Francesco Pecoraro/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo tre sconfitte di fila interne, il Napoli ritrova la vittoria tra le mura amiche del Diego Armando Maradona. Vittoria di misura, 1-0, contro la Sampdoria. I partenopei fanno la partita e la sbloccano nel finale del primo tempo con una sorta di rovesciata di Petagna. Nella ripresa gestisce il vantaggio, sfiora più volte il raddoppio ma nel finale soffre l'arrembaggio blucerchiato, portando comunque a casa l'intera posta in palio, con l'unico rammarico di non aver chiuso prima la partita.

La chiave tattica di Napoli-Sampdoria

Esterni offensivi stretti, terzini a tutto campo con Demme regista mobile e Lobotka in copertura. Senza dimenticare la presenza di Mertens al fianco di Petagna. Spalletti presenta una formazione iper offensiva contro la Sampdoria e questo ha permesso ai padroni di casa di fare la partita in lungo e in largo, concedendo qualche ripartenza agli avversari.

Il Napoli di fatto gioca un calcio offensivo e rapido, dando pochi punti di riferimento agli avversari, guidati in ogni azione da Spalletti. In fase di non possesso palla invece gioca una partita aggressiva, con la difesa alta per recuperare subito la palla.

La giocata della partita Napoli-Sampdoria

La rete realizzata da Petagna nel finale del primo tempo merita un paragrafo a parte. L'ex attaccante dell'Atalanta si inventa una sorta di rovesciata morbida che inganna tutta la difesa della Sampdoria, compreso il portiere Audero, che si aspettava una conclusione di potenza. Il pallone invece finisce con leggerezza sull'angolino.

Il migliore in campo di Napoli-Sampdoria: Diego Demme, voto 7,5

Gioca una partita praticamente perfetta. Ottimo in fase di palleggio, detta lui il ritmo del gioco del Napoli, oltre a dare equilibrio tattico alla squadra. Gioca con una tranquillità disarmante, anche quando pressato dagli avversari. Anzi, spesso chiama palla per alleggerire la pressione sui compagni di squadra.

Le pagelle di Napoli-Sampdoria

Rincon 6,5 - Esordisce con la maglia della Sampdoria ad inizio ripresa e dà grande dinamismo al centrocampo blucerchiato. Un valore aggiunto, può rivelarsi un grande colpo per la seconda parte di stagione.

Petagna 7 - Fa a sportellate con tutti. Segna un gran gol, quello che sblocca la gara nel finale del primo tempo. Tira in porta, gioca di sponda. Non è Osimhen, ma si fa voler bene dai compagni e dai tifosi.

Quagliarella 5 - Chi l'ha visto. Conferma le difficoltà di tutta la stagione. Non incide.

Juan Jesus 7 - Gara di personalità. L'ex Roma non sta facendo rimpiangere Koulibaly. Di fisico o in velocità, è difficile superarlo.

Ghoulam 7 - È lui o non è lui? Certo che è lui! E vederlo correre con leggerezza e costanza sulla fascia sinistra ci riporta indietro di due o tre anni, quando quella fascia la dominava. Un "nuovo acquisto" per la seconda parte di stagione.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit